Scontri di ieri a Modena: tre le denunce






    foto: Agenzia Dire

    Sono tre le denunce dopo gli scontri avvenuti ieri davanti alla stazione delle corriere di via Bacchini a Modena, dove membri del collettivo ‘Guernica’ e studenti si sono scontrati numerose volte con le forze dell’ordine, anche a seguito di lancio di pietre, durante una manifestazione indetta contro la presenza del ministro dell’Interno Matteo Salvini in città. All’ospedale, con ferite lievi, due carabinieri e un manifestante. Danneggiati un’auto della polizia e un mezzo dei carabinieri. Lo riferisce l’Ansa.

    Un giovane membro del Guernica è stato portato in questura e denunciato per resistenza; un’altra giovane rischia ora di dover rispondere del reato di aver fornito false generalità alle forze dell’ordine. La terza denuncia riguarda un 50enne di Sassuolo che si è avvicinato ai manifestanti con atteggiamento provocatorio, le forze dell’ordine gli hanno trovato addosso un manganello telescopico, per lui l’ipotesi di reato è quella di porto di oggetti atti ad offendere.









    Articolo precedenteIntitolazione al pittore Aldo Borgonzoni del giardino tra via dello Scalo e via Antonio Silvani
    Articolo successivoBologna e il Giro d’Italia, una festa di sport e di cultura. Al via dal lunedì 6 maggio le iniziative