Home Cronaca Aggredisce ex moglie presso uno studio legale: arrestato a Scandiano

Aggredisce ex moglie presso uno studio legale: arrestato a Scandiano

Doveva incontrarsi con l’ex moglie presso lo studio legale dell’avvocato della donna per discutere dell’acquisto della casa coniugale, a seguito della sopraggiunta separazione. E’ stata questa la circostanza che ha visto un 40enne cercare di aggredire l’ex per poi non risparmiare le violenze al padre della donna e all’avvocato di fiducia intervenuti in difesa della malcapitata. Non solo: alla presenza dei carabinieri e in caserma, l’uomo ha continuato minacciando di morte l’ex moglie, una 35enne abitante a Scandiano.

Per questi motivi, nel tardo pomeriggio di ieri, 18 giugno, i carabinieri della tenenza di Scandiano, con l’accusa di atti persecutori, hanno arrestato un 40enne napoletano residente a Scandiano, ristretto al termine delle formalità di rito a disposizione della Procura reggiana.

Non si tratterebbe di un caso isolato. Secondo quando accertato dai carabinieri di Scandiano, supportati anche da pregresse denunce e segnalazioni fatte dalla donna ai carabinieri, l’uomo, anche nel recente passato, si sarebbe reso responsabile di minacce di morte nei sui confronti, circostanza questa che ieri ha fatto scattare le manette. Al termine delle formalità di rito il 40enne è stato ristretto a disposizione della Procura reggiana.