Home Publiredazionali Polizza per Autofficine: la protezione ideale per i meccanici

Polizza per Autofficine: la protezione ideale per i meccanici

Perché è fondamentale assicurare un’officina?

Se gestisci un’autofficina questo articolo ti sarà sicuramente utile!

Lo sapevi che hai a tua disposizione delle soluzioni assicurative studiate appositamente per proteggere a 360° il patrimonio di chi opera nell’affascinante -ma purtroppo sempre più rischioso- mondo dell’autoriparazione?

Stiamo parlando della Polizza per Autofficine.

Questo tipo di polizza è un prodotto assicurativo multi-rischi, creato dalle migliori compagnie italiane e straniere per fornire al gestore di un’autofficina non solo un’ampio paracadute finanziario in caso di sinistro ma anche un servizio puntuale di prevenzione e di assistenza.

Basta un piccolo investimento annuale, che puoi distribuire anche in comode rate semestrali o mensili, e hai la certezza di lavorare in uno spazio sempre protetto.

Lavorando più sereno, aumenterai la qualità dei tuoi servizi, poiché potrai concentrare tutte le tue energie sulla crescita complessiva del tuo business, senza rischiare di essere costretto ad usare i tuoi risparmi per risarcire un cliente danneggiato o per riparare la tua officina a seguito di un danno da incendio o scoppio.

 

Cosa copre un’assicurazione multi-rischi per autofficine?

Uno degli aspetti più interessanti di un’assicurazione multi-rischi è la sua ampiezza.

Con una sola polizza, infatti, hai la possibilità di proteggere l’officina da una vasta gamma di rischi ed imprevisti.

Per essere più precisi, la sottoscrizione di una polizza assicurativa per autofficine protegge il patrimonio personale del meccanico in caso di danni a:

  • veicoli in consegna
  • macchinari e alle attrezzature
  • danni a lavoro finito
  • danni ai locali dell’officina

e molto altro!

In linea di massima, le più importanti compagnie attive sul mercato italiano e specializzate nelle polizze per il commercio sono solite offrire agli autoriparatori le coperture più svariate, acquistabili singolarmente o in un pacchetto che ne comprende più di una.

Ecco le garanzie più comuni:

  • responsabilità civile verso i clienti e verso i dipendenti (RCT – RCO)
  • danni al fabbricato e al suo contenuto (compresi attrezzi, macchinari e veicoli in deposito) causati da incendio e scoppio
  • fenomeno elettrico
  • danni da acqua condotta
  • danni causati da furto, rapina e atti vandalici
  • assistenza tempestiva di idraulico, fabbro ed elettricista
  • tutela legale

Tra le garanzie fondamentali per chi gestisce un’autofficina c’è senza dubbio quella a copertura della Responsabilità Civile verso Terzi (RCT).

La missione di questa copertura assicurativa è quella di risarcire i clienti – ma non solo- che hanno subito un danno fisico, materiale o patrimoniale causato dall’autoriparatore o da un suo collaboratore, oppure avuto luogo all’interno dei locali adibiti ad officina, ad esempio un cliente che inciampa su un oggetto, cade e si rompe un braccio.

Sono ancora parecchi i meccanici che tendono a sminuire questo genere di rischi e pensano:

“ma questi sinistri sono rarissimi” oppure “ma perché devono succedere proprio a me?”

Vero, per quanto molti degli imprevisti coperti dalle polizze non sono molto frequenti sono pochi i titolari di officine che si pongono domande del tipo:

“ma cosa accadrebbe alla mia attività se un mio dipendente perdesse l’uso di una mano a seguito di un infortunio o se un mio cliente fosse coinvolto in un incidente stradale dovuto ad un mio errore nella riparazione del veicolo?”

Purtroppo basta che abbia luogo anche uno solo degli eventi sopra descritti per mettere a rischio la stabilità finanziaria di un autoriparatore.

Senza un’adeguata polizza di assicurazione, infatti, si è continuamente esposti al rischio che l’insorgere inaspettato di una richiesta di risarcimento possa generare un esborso di denaro così imponente da mettere seriamente a repentaglio non solo il patrimonio personale del meccanico ma la continuità lavorativa dell’attività stessa.

Un’altra garanzia che non può assolutamente mancare in una Polizza per autofficine è quella a tutela dei collaboratori che vi prestano servizio.

Stiamo parlando della Responsabilità Civile verso Prestatori di Lavoro (RCO).

Inserire questa garanzia aggiuntiva in polizza significa mettersi al riparo nel caso in cui un dipendente dell’autofficina dovesse subire un infortunio mentre sta lavorando.

Rstando nell’ambito delle garanzie a tutela della responsabilità civile dell’autoriparatore, non possiamo non citare l’estensione di polizza chiamata RC Postuma.

Il suo compito è quello di tutelare l’autoriparatore in caso di danni manifestatisi a lavoro finito, a seguito di interventi di manutenzione o riparazione.