Home Bassa reggiana Riconosce bici rubata e chiama i carabinieri: due denunce a Gattatico

Riconosce bici rubata e chiama i carabinieri: due denunce a Gattatico

Aveva parcheggiato la bicicletta assicurandola con una catena in una rastrelliera poco distante da dove vive il derubato che, a distanza di poco più di un mese dal furto, in maniera del tutto casuale, si è imbattuto nella sua bici rubatagli ed ha chiamato i Carabinieri. I militari dopo alcune verifiche sono riusciti a rintracciare e identificare colui che la utilizzava. Quest’ultimo ha riferito di averla acquistata per un bicchiere di birra in un bar del paese da un avventore di cui conosceva solo il nome. Anche costui a seguito degli accertamenti dei carabinieri di Gattatico, veniva rintracciato e pur ammettendo le circostanze che lo vedevano essere chiamato in causa non ha saputo giustificare il possesso, per cui anche lui è finito nei guai.

Con l’accusa di ricettazione infatti i Carabinieri della stazione di Gattatico hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un 35enne operario abitante a Gattatico che aveva materialmente in uso la bicicletta e un 57enne residente nello stesso paese.  Il proprietario, un 80enne reggiano, al termine delle formalità di rito è quindi rientrato in possesso della sua bicicletta.