Home Appennino Modenese Valli del Dolo e del Dragone: perché restare un anno dopo: convegno...

Valli del Dolo e del Dragone: perché restare un anno dopo: convegno Lapam a Palagano

Ci saranno il Presidente della Regione, Stefano Bonaccini e quello della provincia di Modena, Gian Domenico Tomei, ma anche i sindaci del territorio e gli imprenditori. Mercoledì 26 giugno, alle 18.30 presso il teatro comunale di Palagano (in via XXIII Dicembre) Lapam Confartigianato propone ‘Valli del Dolo e del Dragone: perché restare? Un anno dopo’.

Volendo dare seguito alla prima edizione dello scorso luglio e alle proposte emerse nel corso di questo ultimo anno, Lapam Confartigianato ha organizzato un evento, in collaborazione con i comuni di Montefiorino, Frassinoro e Palagano, per affrontare temi strategici per lo sviluppo dell’area quali il miglioramento della viabilità, lo studio della fiscalità di vantaggio, il miglioramento delle infrastrutture digitali, la manutenzione e il miglioramento delle linee elettriche e telefoniche.

Dopo i saluti di Carlo Alberto Rossi, Segretario Generale Lapam e del sindaco di Palagano, Fabio Braglia, seguiranno le premiazione delle aziende storiche con 40 anni e oltre di fedeltà associativa. A seguire Monica Telleri, presidente Giovani Imprenditori Lapam, parlerà dello stato dell’arte e delle proposte dell’associazione; il sindaco di Montefiorino Maurizio Paladini del progetto di ammodernamento della statale 486; seguiranno gli interventi del Presidente Provincia di Modena, Gian Domenico Tomei e del Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini. Le conclusioni saranno a cura del Presidente Generale Lapam Confartigianato, Gilberto Luppi.