Home Politica “Meteaperte e Serate a corte, un bellissimo esempio di inclusione”, il plauso...

“Meteaperte e Serate a corte, un bellissimo esempio di inclusione”, il plauso di Sassuolo Futura

Come ogni estate, anche quest’anno nella corte del castello di Montegibbio si rinnova l’appuntamento con Serate a Corte (dal 28 giugno al 3 agosto) organizzato dal CTG (Centro Turistico Giovanile). E anche quest’anno, Serate a Corte riserva due serate alla beneficenza: il giovedi e la domenica, infatti, sono dedicate alla collaborazione con associazioni locali e non.

L’appuntamento benefico è stato inaugurato dai ragazzi di Meteaperte, che domenica 30 giugno hanno affiancato lo staff ufficiale, contribuendo non poco alla buona riuscita della serata, grazie ad una grande dose di buona volontà e grandi sorrisi con i quali sono riusciti nell’intento di fare riscoprire agli ospiti l’importanza dei piccoli gesti.

Meteaperte è un’associazione che unisce genitori ed educatori coinvolti nel pieno sviluppo potenziamento di persone con abilità differenti e vuole promuovere una nuova cultura della persona (www.meteaperte.it).

Da Serate a Corte ci tengono a ringraziare di cuore tutti coloro che hanno partecipato alla serata e che hanno contribuito a renderla speciale. Al loro ringraziamento si aggiunge quello di Tommaso Barbieri, consigliere comunale e volontario coinvolto in prima persona con il CTG:

Quella tra Serate a Corte e Meteaperte è una collaborazione alla quale abbiamo tenuto in modo particolare. Grazie a chi ci ha creduto e ha lavorato per raggiungere l’ottimo risultato.
Il valore di questi ragazzi non si misura nella rapidità del servizio, ma nella capacità di riempirti il cuore di gioia con un semplice sguardo, nonostante si siano dimostrati all’altezza anche nel servizio ai tavoli. Chi ha detto che non sia solo l’inizio? Io ci credo”.

A questo aggiungiamo anche la nostra grande soddisfazione nel constatare che grazie a realtà come Meteaperte e ad opportunità come Serate a Corte, nascano momenti di vera inclusione sociale. Vogliamo anche ringraziare questi volontari per l’impegno e l’energia nel dedicarsi al progetto di Serate a Corte: troppo spesso i giovani vengono sottovalutati quando, in realtà, dovrebbero trovare il pieno appoggio delle Istituzioni e della comunità per il bell’esempio che rappresentano.

Sassuolo Futura