Home Appuntamenti Quindicesima edizione per i Ludi di San Bartolomeo dal 21 al 24/8

Quindicesima edizione per i Ludi di San Bartolomeo dal 21 al 24/8

Per quattro giorni tornano, ad animare il centro storico di Formigine, i tradizionali Ludi di San Bartolomeo, festa medievale giunta quest’anno all’edizione numero quindici a cura della “Pro Loco Formigine: Oltre il Castello”.

Spettacoli, sbandieratori, antichi mestieri, giochi e gastronomia, che vedranno il loro inizio mercoledì 21 alle ore 18, con l’apertura dei mercatini e l’animazione di Itineranti Medievali e della Compagnia del Carretto. Dalle 18,30 musici itineranti a cura di In Itinere, mentre alle 19, come per tutti i giorni della manifestazione, aprono la Taverna del Gufo in piazza dell’Annunciata e la Locanda dello Gnocco all’incrocio con via San Francesco, dove alla stessa ora avrà luogo lo spettacolo degli Armati a cura di Lame della Torre. Alle 20.30, nella corte del castello, parte il corteo inaugurale con sbandieratori e musici del Ducato di Parma, seguiti in centro storico dallo spettacolo di equilibrismo e fuoco. Bambini come sempre protagonisti già dal primo giorno, con lo spettacolo dei burattini dell’Associazione “Il Melo” in piazza Calcagnini alle 21, l’esposizione di rapaci a carattere didattico al castello a partire dalla stessa ora e, sempre con inizio alle 21, i giochi interattivi a cura di Delumen sulle mura del castello, che replicheranno alla stessa ora fino a venerdì compreso.

Giovedì 22 confermate alla stessa ora mercatini e animazioni, in piazza Calcagnini, alle 18, giochi e animazioni per bambini con i giochi medievali in legno a cura di Wonder Factory mentre alle 20.30 lungo le vie del centro si snoderà il grande corteo con sbandieratori e nobiltà, armigeri, arcieri e giocatori del Palio delle Contrade, con i Giochi delle Contrade con Armati a Cavallo che avrà luogo nella corte del castello a partire dalle 21, seguito dallo spettacolo degli sbandieratori, dalla battaglia degli Armati al Castello e dalla “Ruota di Arianna e fuoco” in centro storico.

Venerdì 23 si comincia alle 18 con i Tamburelli di Brisighella sul sagrato della chiesa (replica alle 20.45 nella corte del castello) e i giochi per bambini in piazza Calcagnini, dove avranno luogo, davanti al Castello, i Giochi delle Contrade per bambini a partire dalle 18.15, oltre alle animazioni itineranti a cura di Ensamble Prodzopa. Alle 19 nella corte del castello sfida degli arcieri delle Contrade e dei lanciatori d’ascia e di coltelli, a cura rispettivamente degli Arcieri della Torre e dei Lanciatori gli Orsi. Alle 21.15 presentazione dei Fanti per il Torneo, seguito nella corte del castello dal torneo in armatura dei cavalieri, a cura del Gruppo Armati, con chiusura di giornata con esibizioni musicali itineranti e lo spettacolo di giocolieri e acrobati con trampoli e fuoco della Compagnia dell’Ordallegri.

Sabato 24, giorno di San Bartolomeo, si apre con la presentazione dei Fanti per il Torneo davanti al castello alle 9.30, prima della Santa Messa con corteo storico alle 10. La Locanda dello Gnocco e la Taverna del Gufo aprono rispettivamente alle ore 10 e alle ore 12, oltre all’orario serale consueto, mentre il resto della mattinata verrà animato dal Torneo dei Fanti a Villa Benvenuti (ore 10.30), dal battesimo della sella sotto le mura del castello (ore 10.30), dal corteo, dagli sbandieratori e dalle animazioni per le vie del centro. Alle 16 il Torneo della Celata con gli Arcieri della Torre nella corte del castello apre un pomeriggio che condurrà alla premiazione delle Contrade davanti al castello alle 21.45, ma soprattutto all’assalto al castello “Este contro Este” delle 22, seguito dallo spettacolo pirotecnico musicale “Incendio del Castello” delle 22.30, a chiudere con l’appuntamento più atteso quattro giorni di festa all’insegna della tradizione e della convivialità.