Home Ambiente Venerdì a Formigine l’evento “Agenda ONU 2030 – Pratiche per uno sviluppo...

Venerdì a Formigine l’evento “Agenda ONU 2030 – Pratiche per uno sviluppo sostenibile”

Si terrà venerdì 20 settembre a partire dalle 18.30 presso il Castello di Formigine l’evento “Agenda ONU 2030 – Pratiche per uno sviluppo sostenibile”. Sarà l’occasione per approfondire gli obiettivi dell’agenda e presentare iniziative e progetti ai quali possono prendere parte fin d’ora i cittadini formiginesi.

Durante l’incontro verrà presentato il progetto “Formigine ExtraPulita”. Fra le iniziative inserite nella rete si esporranno le esperienze di “Adotta un’aiula”, del “Plogging”, del Bimbibus, nonché degli interventi di micropulizia effettuati con il “celerifero”, veicolo a pedalata assistita attrezzato per la raccolta di microrifiuti altrimenti non raccoglibili con i veicoli tradizionali. Parteciperanno l’ingegner Roberto De Micco, dirigente IBM e ideatore del progetto a livello nazionale che partendo da Milano si è poi diffuso in altri territori, e il professore formiginese Filippo Sala che ha partecipato alla vittoria della “American Solar Challenge” del 2018. “L’obiettivo di Formigine Extrapulita – racconta Giulia Martina Bosi, assessore a Formigine Città sostenibile 2030 – non è solo avere un comune più pulito, ma quello di rendere partecipi in prima persona i cittadini attraverso iniziative di cura del proprio territorio, integrando nella comunità anche le fasce più fragili della popolazione. L’ideazione e costruzione del Celerifero è un esempio del modello di partecipazione che vogliamo conseguire, essendo stato realizzato insieme da Comune e studenti dell’istituto tecnico Ferrari di Maranello”.

Tutti i progetti attivati dal Comune di Formigine sono consultabili su www.extrapulita.net, rete a cui hanno aderito fra gli altri Milano, Modena e Parma.