Home Appennino Modenese Progetto del GAL per l’auto imprenditorialità rivolto agli studenti delle scuole superiori

Progetto del GAL per l’auto imprenditorialità rivolto agli studenti delle scuole superiori

Dai banchi di scuola degli Istituti Cattaneo-Dall’Aglio di Castelnovo Monti e Spallanzani di Monteombraro partono i percorsi di accompagnamento all’autoimprenditorialità finanziati dal GAL nell’ambito della Misura 19 del PSR 2014-2020. Il cammino di formazione è rivolto agli studenti delle classi terze e quarte delle scuole superiori in alternanza scuola/lavoro ed in parallelo ai giovani laureati/disoccupati del territorio montano delle province di Modena e Reggio Emilia.

L’ideazione del percorso è stata curata dalla Fondazione Golinelli di Bologna che ha passato il testimone a Impact Hub Reggio Emilia, un incubatore e acceleratore di startup che accompagnerà i ragazzi in aula per circa 100 ore utilizzando tecniche e metodologie innovative per stimolare la loro attitudine alla creazione di impresa. Affinchè la formazione in aula sia orientata verso il reale ecosistema delle imprese, parteciperanno al percorso anche alcune aziende “madrine” sulle quali verrà incentrata l’attività di simulazione di impresa: CNA Centro servizi Reggio Emilia, Bronzoni Motori elettrici di Ramiseto, la Sorgente Fabbrica del Benessere di Lama Mocogno e Appennino Food di Savigno. Le prossime tappe, a partire dal 23 settembre, vedranno coinvolti anche gli Istituti Superiori Cavazzi di Pavullo nel Frignano e Mandela di Castelnovo ne’ Monti . Ma oltre ai corsi in aula, c’è di più: l’esperienza di study tour per i ragazzi che potranno vedere con i propri occhi realtà d’avanguardia e, a conclusione del percorso, la visita all’Opificio Golinelli a Bologna. E non è tutto: alla fine del ciclo di studi, nel 2021, ad aspettare i ragazzi ci sarà un bando GAL per la costituzione di nuove imprese. Investire nei giovani significa investire nel futuro del territorio.