Home Appennino Reggiano Domani, 12 ottobre, a Castelnovo Monti un convegno sulla prevenzione del tumore...

Domani, 12 ottobre, a Castelnovo Monti un convegno sulla prevenzione del tumore al seno

Prendono il via domani, 12 ottobre, le iniziative previste a Castelnovo in concomitanza con il mese della prevenzione del tumore al Seno, organizzate dal Comune in collaborazione con l’Unione dei Comuni dell’Appennino e con la sezione di Reggio Emilia di Lilt (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori).

“Si tratta di una serie di attività la cui importanza credo sia superfluo sottolineare” spiega l’Assessore alle Pari opportunità, Lucia Manfredi. “Le iniziative saranno tutte svolte al Teatro Bismantova, e prevedono un convegno e due giornate di visite senologiche, negli spazi allestiti al primo piano. Iniziamo domani con il convegno alle ore 10, sul tema “Stili di vita: quale informazione e quali comportamenti orientati alla salute?”. Un incontro che vedrà la partecipazione dei medici Lilt, in particolare il dottor Ermanno Rondini, presidente della sezione di Reggio Emilia, che presenterà la Lega e le attività che porta avanti per la prevenzione sul territorio, e il dottor Simone Storani, che entrerà più approfonditamente nel merito del tema che dà il titolo al convegno. All’iniziativa sono state anche invitate le classi quarte e quinte degli Isituti superiori di Castelnovo. Poi ci saranno le due giornate di visite senologiche gratuite il 21 ottobre, dalle 9 alle 13, e il 30 ottobre, dalle 14 alle 18”.

Le visite vedranno una prima parte di colloquio per raccogliere informazioni sulle pazienti, utili per la visita ma anche per fornire consigli e indicazioni su come migliorare gli stili di vita, per poi passare alla visita medica vera e propria, in cui sarà anche insegnata alle pazienti la tecnica di autoesame al seno, molto importante per individuare l’eventuale insorgere di noduli e imperfezioni che possano poi essere sottoposte tempestivamente ai medici. Il target delle visite sono le donne non coperte dai programmi di screening mammografico del sistema sanitario nazionale per la prevenzione del tumore al seno, quindi la visita sarà offerta alle donne con età tra i 30 ai 44 anni. Le pazienti potranno anche scegliere, dopo la visita, di sottoscrivere la tessera della Lilt.
Le attività in programma a Castelnovo rientrano nella collaborazione sottoscritta di recente tra l’Unione dell’Appennino Reggiano e la sezione Lilt di Reggio, per portare avanti il progetto “Salute e Prevenzione in piazza”.