Mobilità sostenibile: Emilia-Romagna sempre più a due ruote. Cresce la rete dei percorsi ciclabili in 20 Comuni della regione






    Più mobilità sostenibile. Chi sceglie la bici per muoversi in Emilia-Romagna potrà contare su ulteriori investimenti regionali per la realizzazione di piste ciclabili, messa in sicurezza e riqualificazione dei percorsi per le due ruote in 20 Comuni della regione.

    I fondi stanziati, il dettaglio degli interventi e dei singoli progetti verranno presentati in conferenza stampa martedì 29 ottobre alle ore 13 in Regione (sala Giunta – 9^ piano – viale A. Moro, 52 – Bologna) dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, insieme ai sindaci dei 20 Comuni interessati.

    Presenti all’incontro con i giornalisti, l’assessore alla Mobilità, Raffaele Donini, e il sottosegretario alla Presidenza, Giammaria Manghi.

    I Comuni che hanno presentato i progetti sono: Medicina, Castello D’Argile, San Giovanni in Persiceto e Calderara di Reno in provincia di Bologna; Cento e Copparo (Ferrara); Modigliana, Savignano sul Rubicone, San Mauro Pascoli, Gatteo, Bagno di Romagna (Forlì-Cesena); San Prospero e Medolla (Modena); Colorno (Parma); Bobbio e Villanova sulll’Arda (Piacenza); Gualtieri, Scandiano, Campegine (Reggio Emilia); Misano Adriatico (Rimini).









    Articolo precedenteMartedì nuovo seminario del CRISE Unimore
    Articolo successivoFontana colorata di sera per iniziative anti-cancro