Sospeso, dopo un incontro in Prefettura, lo stato di agitazione dei dipendenti dell’Unione dei Comuni Area Nord






    Si è svolta oggi in Prefettura una riunione relativa al preannuncio dello stato di agitazione dei dipendenti dell’Unione dei Comuni Area Nord. All’incontro, presieduto dal Capo di Gabinetto della Prefettura Viceprefetto Patrizia Claudia De Angelis, hanno partecipato il Presidente e la delegazione di parte pubblica dell’Unione dei Comuni Area Nord e i rappresentanti sindacali della FP CGIL, della FP CISL e delle RSU.

    Nella circostanza sono state esaminate le questioni relative alla riorganizzazione dei servizi ed alla distribuzione del salario accessorio al personale dell’Unione.

    La riunione in Prefettura si è conclusa con la sospensione dello stato di agitazione a fronte dell’apertura di un tavolo di confronto tra le parti che sarà convocato entro il prossimo 30 novembre.









    Articolo precedenteAtleti da tutto il nord Italia alla Pietra per il Memorial Narciso Corbelli di skiroll
    Articolo successivoVertenza ‘La Perla’. Via libera del Ministero del Lavoro all’intesa raggiunta la notte scorsa in Regione tra sindacati e proprietà