Home Reggio Emilia Il prof. Enrico Radi confermato alla direzione di En&Tech

Il prof. Enrico Radi confermato alla direzione di En&Tech

Il prof. Enrico Radi, docente di Scienza delle costruzioni del Dismi, è stato confermato nel ruolo di Direttore del Centro Interdipartimentale En&Tech per il prossimo triennio accademico.

Il Centro Interdipartimentale En&Tech è promosso dal Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria (DISMI) e dal Dipartimento di Scienze Fisiche, Informatiche e Matematiche (FIM) di Unimore ed ha come finalità lo svolgimento di attività di ricerca industriale nel settore delle tecnologie integrate per la ricerca sostenibile, della conversione efficiente dell’energia, l’efficienza energetica degli edifici, l’Illuminazione e la domotica.

Il Centro ha sede presso il Tecnopolo di Reggio Emilia e fa parte del Clust-ER “Edilizia e costruzioni” della Regione Emilia-Romagna.

“Ringrazio i colleghi per la fiducia. Nel prossimo triennio – dichiara il prof. Enrico Radi – continuerò ad adoperarmi affinché il Centro sia sempre più un supporto concreto per aziende, imprese, professionisti e pubbliche amministrazioni che a vario titolo operano nel territorio reggiano. Metterò a disposizione conoscenze, competenze e soluzioni tecnologiche anche grazie all’esperienza maturata in questi anni nei settori della caratterizzazione dei materiali e dei componenti edilizi e del complesso del costruito, della domotica, della conversione efficiente dell’energia negli edifici, della promozione della sostenibilità delle attività industriali e dei servizi e dell’analisi di impatto ambientale di prodotti e processi”.

“Il piano di sviluppo del Centro – prosegue il prof. Radi – per il prossimo triennio prevede, in particolare, un incremento delle iniziative di diffusione e di presentazione delle proprie competenze in regione e fuori regione; la formazione di personale dedicato per una maggiore competitività sui progetti europei o di ampio coinvolgimento nazionale o internazionale; l’allargamento di servizi alle imprese su aspetti innovativi e non convenzionali, confermando come obiettivo fondamentale il rapido trasferimento delle attività di ricerca verso il tessuto imprenditoriale regionale e nazionale e il consolidamento di attività congiunte tra ricerca pubblica e privata”.

Enrico Radi

E’ professore ordinario di Scienza delle Costruzioni presso il Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria (DISMI). Nato a Fano (PU) dove risiede, si è laureato in Ingegneria Civile Edile presso l’Università degli studi di Bologna e nello stesso Ateneo ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Meccanica delle Strutture. La sua carriera accademica si è svolta inizialmente presso l’Università degli Studi di Ferrara e successivamente presso quella di Cagliari, con diverse esperienze all’estero, in particolare in Gran Bretagna. La sua attività di ricerca riguarda le tematiche della meccanica dei materiali e delle strutture, i cui risultati sono documentati dalle numerose pubblicazioni scientifiche prodotte. Partecipa a progetti di ricerca di interesse nazionale ed internazionale, di molti dei quali è responsabile scientifico.