Home Appuntamenti Sabato inaugura la nuova sede del Consorzio Gruppo CEIS a Modena

Sabato inaugura la nuova sede del Consorzio Gruppo CEIS a Modena

Sabato 25 gennaio è in programma l’inaugurazione della nuova sede del Consorzio Gruppo CEIS a Modena, in Viale Antonio Gramsci numero 10. La cerimonia prevede il taglio del nastro alle ore 11, alla presenza del sindaco di Modena, Giancarlo Muzzarelli, e del Presidente della Fondazione CEIS, padre Giuliano Stenico. Gli uffici saranno aperti e visitabili dalle ore 10 alle 12.

I nuovi locali di Viale Gramsci 10, acquisiti e completamente ristrutturati dal Consorzio Gruppo CEIS, coprono una superfice di 430 mq. Ospitano la presidenza, la direzione generale e amministrativa, la segreteria, gli uffici del personale e quelli dedicati a contabilità, finanza, contratti, gare, acquisti, manutenzioni, information technology, oltre alla sede dei coordinatori dei servizi.

Gli uffici sono dotati di una sala riunioni con possibilità di teleconferenza, supporti tecnologici all’avanguardia e di tre salette per incontri e per lo sviluppo del coworking.

Consorzio Gruppo CEIS si trasferisce in viale Gramsci 10 dopo 29 anni di attività in via Toniolo 125, la cui sede resta in attività come polo per la formazione e la ricerca, continuando ad ospitare l’Istituto Universitario Toniolo, il servizio Remida e il Centro Studi e Ricerche.

“La nuova sede di Viale Gramsci – dichiara Luca Cavalieri, Direttore Generale del Consorzio Gruppo CEIS – risponde alle rinnovate esigenze dei servizi e della macchina amministrativa. Maggiori spazi consentono più efficienza, oltre a fornire idonei luoghi di lavoro a un personale in crescita. Nelle sedi dei servizi direttamente gestiti dal CEIS a Modena, Bologna e Parma operano attualmente circa 450 dipendenti, più che raddoppiati negli ultimi 10 anni, cui si aggiunge l’attività delle altre realtà consorziate. Le nostre aree di intervento, progressivamente sviluppatesi nel tempo, interessano oggi minori, dipendenze patologiche (tossicodipendenze, ludopatia, disturbi dell’alimentazione…), interventi socio-assistenziali e sanitari, assistenza migranti e richiedenti asilo. Si tratta di Comunità terapeutiche, Comunità educative, Casa Famiglia, Residenze, Centri studi, Spazi anziani, servizi dedicati a progetti specifici. La nuova sede centrale di Viale Gramsci costituisce un nuovo importante passo in avanti per qualificare l’insieme delle nostre attività”.