Home Casalgrande Eccesso di velocità: la Polizia ritira la patente ad un automobilista di...

Eccesso di velocità: la Polizia ritira la patente ad un automobilista di Casalgrande

Nell’ambito dell’azione di contrasto all’eccesso di velocità sulle strade provinciali, ritenuto uno dei fenomeni maggiormente responsabili di incidenti stradali, nella giornata di ieri una pattuglia della Sezione Polizia Stradale munita di TRU-CAM, telelaser di ultima generazione, che oltre a rilevare la velocità permette di filmare il contravventore ai limiti di velocità imposti, è stata impiegata in posti di controllo cosiddetti “volanti”, in località Bagno e in Bagnolo in Piano, nel corso dei quali hanno effettuato i rilevamenti con contestazione immediata.

Sono stati sei i conducenti fermati per eccesso di velocità, dei quali cinque, non avendo superato di oltre 40 Km/h il limite massimo consentito, sono stati contravvenzionati con una multa di euro 173, che prevede la successiva decurtazione di tre punti sulla patente di guida, mentre in zona Bagno è stato fermato un giovane di anni 31 residente a Casalgrande, alla guida di una vettura eccedeva di ben 81 km/h il limite massimo consentito. Al giovane è stata immediatamente ritirata la patente di guida, che sarà inviata alla locale Prefettura per l’applicazione della sanzione accessoria della sospensione da sei a dodici mesi. La violazione contestata prevede il pagamento di 847 euro, la decurtazione di dieci punti sulla patente di guida e, in caso di recidiva biennale, la revoca della stessa.

Il contrasto dei fenomeni correlati all’eccesso di velocità, così come quelli alla guida in stato di ebbrezza, volto a prevenire gravi incidenti stradali, rimangono tra le priorità operative perseguite dalla Polizia Stradale, pertanto proseguiranno i relativi servizi finalizzati alla loro repressione.