Home Appennino Reggiano A Castelnovo Monti due nuovi workshop dedicati ai fumetti e al video...

A Castelnovo Monti due nuovi workshop dedicati ai fumetti e al video storytelling

Il gruppo di giovani Jerrycan ha organizzato due nuovi, coinvolgenti workshop dedicati alle possibilità di narrare attraverso le immagini: si tratta di un corso di fumetto che si terrà nei mesi di marzo e aprile 2020, e di un corso di video storytelling che avrà luogo da aprile a giugno. L’iniziativa vede la collaborazione del Comune di Castelnovo, dell’Unione montana dell’Appennino e il sostegno della Regione Emilia-Romagna.

Spiega Claudia Martinelli, consigliera che lavora alle politiche giovanili: “Dare questa opportunità ai nostri ragazzi ha una duplice importanza: da una parte si forniscono loro strumenti per esprimere la loro creatività attraverso mezzi di grande attualità e appeal, dall’altra di acquisire competenze che potranno essere molto utili anche in diversi ambiti lavorativi. Ringrazio i ragazzi di Jerrycan per il lavoro fatto nella costruzione di questi due workshop e i docenti che vi collaboreranno. Il gruppo sta lavorando anche ad altre interessanti attività e iniziative che animeranno la stagione primaverile – estiva, confermandosi un importante veicolo di promozione del territorio e coinvolgimento dei ragazzi che vivono in Appennino”.

Il corso di fumetto prenderà il via domenica 8 marzo per concludersi sabato 11 aprile: per consentire la frequenza anche agli studenti universitari o a chi lavora, le lezioni sono state concentrate nei weekend. Dunque gli incontri saranno l’8 marzo dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17, su teoria della scrittura, teoria del disegno e realizzazione pratica di uno storyboard; sabato 21 marzo dalle 15 alle 18 ci si concentrerà su realizzazione e correzione delle matite della storia; domenica 29 marzo dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 si parlerà di teoria dell’inchiostrazione, teoria del lettering e saranno proposti esercizi pratici di inchiostrazione; infine sabato 11 aprile dalle 15 alle 18 incontro finale su correzione degli inchiostri, considerazioni finali sui diversi tipi di mercato e ultimi approfondimenti.
Il corso dedicato al video storytelling inizierà domenica 26 aprile, dalle 10 alle 13, con la progettazione e sviluppo di un’idea originale divisi in gruppi; sabato 9 maggio, dalle 15 alle 18, saranno visionati esempi da film e videoclip e stilato un piano di produzione per le riprese; domenica 24 maggio, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17, saranno eseguite delle riprese in esterna divisi in gruppi; infine domenica 7 giugno, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17, si lavorerà sul montaggio, l’esportazione dei cortometraggi, approfondimenti e conclusioni.

I docenti dei corsi saranno Giulia Iori, Joe Tondelli e Mirco Marmiroli. Giulia Iori si è diplomata all’Istituto artistico di Parma, e ha poi frequentato la scuola internazionale di Comics di Reggio Emilia. Disegnatrice e illustratrice freelance, dal 2018 collabora con Amianto Comics.
Joe Tondelli è scrittore e sceneggiatore: ha collaborato con le riviste indipendenti Burp! e Sonnambulo; per Damage Comix ha scritto le serie Black Block, Prigioniero 8 e il volume Mesozorc.
Mirco Marmiroli è laureato a Bologna in Cinema, televisione e produzione multimediale, e dal 2010 è libero professionista nel campo della produzione video. Ha realizzato i documentari Prospekt Lenina, girato in Russia, e Ogni opera di confessione, uno studio sull’area delle ex Officine Reggiane. Dal 2016 è direttore del festival internazionale di cortometraggi Ennesimo Film Festival.
Spiega Ela Fazlagic del gruppo Jerrycan: “Le immagini sono certamente il mezzo di espressione maggiormente utilizzato con lo sviluppo dei social media e della condivisione online di contenuti, passando dalle arti visive ai libri illustrati, videogiochi e arrivando a Instagram e Tik Tok. Conoscere e capire il metodo di lavoro rappresentato dalle logiche del Visual Storytelling significa imparare a raccontare per immagini e dotarsi di una tecnica organizzativa delle informazioni che può essere utilizzata come competenza fondamentale in molteplici situazioni lavorative, richiesta al giorno d’oggi come abilità base in qualsiasi settore del mercato. Per questo motivo e in un’ottica di pro-working, le politiche giovanili hanno sostenuto e accompagnato questa progettazione che è stata creata in collaborazione tra i Docenti come esperti di Visual Storytelling, i giovani del territorio con proposte di contenuti, ed educatrici del progetto Jerrycan nel ruolo di facilitatori dei processi collaborativi”.
Per informazioni e iscrizioni ai corsi è possibile scrivere a jerrycan.gruppo@gmail.com, o telefonare al numero 0522 610276. La sede delle lezioni sarà la J-Room, al piano terra del Centro culturale Polivalente di Castelnovo (via Roma 4). Il costo di partecipazione a ogni singolo workshop è di 15 euro.