Home Appennino Modenese Consegna farmaci a domicilio per i pazienti oncologici di Pavullo e Serramazzoni...

Consegna farmaci a domicilio per i pazienti oncologici di Pavullo e Serramazzoni seguiti dall’Ospedale di Pavullo

iIl servizio possibile con la collaborazione del Distretto Sanitario e i volontari della della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Delegazione del Frignano “Romeo Francia”
E’ attivo, sul territorio del Frignano un servizio che ha lo scopo di supportare e tutelare, in questo momento così delicato,  i soggetti con patologie oncologiche assistiti dal Day Service dell’Ospedale di Pavullo.

“Il servizio è operativo grazie alla sinergia tra il Distretto Sanitario, la Farmacia dell’Ospedale di Pavullo e i volontari della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, che si recheranno a casa dei pazienti residenti nei comuni di Pavullo e Serramazzoni per consegnare i farmaci muniti di tesserino di riconoscimento”, ci spiega il Dott. Carlo Serantoni, Direttore del Distretto “ed è nato in poche ore, sulla scorta delle indicazioni del Commissario Regionale all’emergenza Venturi, che ci invita a far tutti massa critica, servizio pubblico e volontariato, per arginare le criticità che coinvolgono ogni ambito della vita dei pazienti più deboli ed indifesi.
“I volontari della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) – Delegazione del Frignano “Romeo Francia” non hanno esitato un solo attimo a mettersi a disposizione per rendere possibile il servizio. Forti dell’esperienza maturata in oltre dieci anni di aiuto ai pazienti oncologici del Frignano, hanno trovato normale mostrare la loro solidarietà e capacità di dono anche in questo frangente. Come Presidente dell’Associazione – ci dice Claudio Dugoni – sono commosso dal moto spontaneo e immediato della loro adesione, segno tangibile di quanto il volontariato possa esprimere un alto senso morale di dovere civico e collante sociale a livello di comunità”.