Home Bologna Controlli del NAS alle attività commerciali per il rispetto delle norme del...

Controlli del NAS alle attività commerciali per il rispetto delle norme del contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria da Covid-19

I Carabinieri del NAS di Bologna continuano l’attività ispettiva con controlli a largo raggio, relativi alla sicurezza nel settore sanitario e alimentare, per il rispetto delle norme del contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria da covid-19.

Nei giorni scorsi hanno effettuato una serie di controlli, a Bologna capoluogo e nella provincia felsinea, finalizzati al controllo della filiera alimentare. In particolare sono state controllate due aziende d’importazione di alimenti esteri e sequestrati 35 quintali di carne, “spacciata” di origine avicola e 2 quintali, tra riso, legumi e spezie provenienti da India e Pakistan, scaduti di validità. Gli alimenti sequestrati, pari ad un valore di 20mila euro circa, erano pronti per essere immessi nel commercio al dettaglio, mentre ai proprietari delle citate aziende sono state comminate sanzioni per 4mila euro.