Home Cronaca Misure di prevenzione e controllo del territorio in occasione delle prossime festività...

Misure di prevenzione e controllo del territorio in occasione delle prossime festività pasquali

Nell’imminenza delle festività pasquali, il Prefetto di Modena Pierluigi Faloni ha presieduto una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica al fine di organizzare e disporre le misure dirette al controllo territorio.

Particolare attenzione è stata rivolta al rispetto delle disposizioni normative emergenziali che, al fine di contenere il contagio del Virus COVID 19, hanno previsto il rafforzato dei controlli e la proroga del periodo di divieto a tutte le persone fisiche di spostarsi sia nel ambito del proprio territorio, che di trasferirsi con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso rispetto a quello in cui attualmente si trovano, salvo comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero motivi di salute.

A questo fine, sono state predisposte efficaci misure di prevenzione e controllo del territorio ad opera di tutte le Forze di Polizia operanti nella nostra Provincia.

Saranno oltre 600 gli appartenenti alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza, alle Polizie Locali e Provinciali che giornalmente verranno impegnati in questa attività straordinaria per prevenire e, ove necessario, sanzionare tutti i comportamenti di coloro che non si conformino alle regole.

Particolare attenzione sarà rivolta ad una attenta vigilanza delle aree pubbliche, piazze, parchi, piste ciclabili e luoghi di possibile aggregazione. Le strade e le vie principali di comunicazione saranno vigilate con posti di blocco e di controllo.

I riti religiosi, così come comunicato dalle Autorità Ecclesiastiche, si svolgeranno a porte chiuse e non sarà concessa la partecipazione diretta della collettività, la quale potrà seguire le cerimonie esclusivamente attraverso collegamenti in streaming o radio televisivi.

Il Prefetto nel ringraziare le Forze di Polizia per la competente e professionale opera che stanno svolgendo in questo momento di particolare impegno, desidera informare che dall’ 8 marzo al 7 aprile scorso sono state messe in campo n. 5.162 pattuglie delle Forze dell’Ordine che hanno visto impegnate n. 10.472 unità operative. Le persone controllate sono state n. 27.356 e le sanzioni comminate sono state n. 1.642.

Dall’inizio dell’emergenza ad oggi si sono svolte, in teleconferenza, n. 45 riunioni del Comitato per il Coordinamento dei Soccorsi “CCS”.

Il Prefetto, nel formulare, a nome anche dei componenti del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e del citato CCS, gli auguri più sinceri e cordiali per una serena Santa Pasqua a tutta la collettività modenese, ringrazia fin da ora tutti i cittadini per la loro collaborazione ricordando il ruolo determinante che la collettività ha assunto per superare questo particolare momento di emergenza sanitaria.