Home Reggio Emilia I Notai di Reggio Emilia donano 30mila euro all’Azienda USL per l’emergenza...

I Notai di Reggio Emilia donano 30mila euro all’Azienda USL per l’emergenza COVID-19

I Notai reggiani destinano 30.000 euro all’Azienda USL di Reggio Emilia per sostenere gli operatori così duramente impegnati, in questi mesi, nel fronteggiare l’emergenza COVID-19: questa la somma complessiva, composta dai 15.000 euro stanziati direttamente dal Consiglio notarile di Reggio Emilia, e una somma di analogo importo donata dai singoli Notai del Distretto.

“In quanto parte attiva della comunità – commenta la Presidente del Consiglio Notarile Maura Manghi – abbiamo voluto fare la nostra parte, attraverso un sostegno concreto. Potremo uscire da questa difficile situazione soltanto impegnandoci in uno sforzo comune, ognuno secondo le proprie competenze, ma con il dovere di non dimenticare mai che la pandemia riguarda tutti, nessuno escluso: per questo noi Notai, che in quanto Pubblici Ufficiali affianchiamo i cittadini in tante delicate questioni, dalla disposizione rispetto come disporre delle proprie sostanze, all’acquisto dell’abitazione e alle donazioni, abbiamo deciso sin da subito di contribuire economicamente. Vogliamo così esprimere ai medici, agli operatori sanitari e a tutti coloro cui è affidata la salute dei nostri cari, la più sincera gratitudine, nella speranza che si possa quanto prima lasciarsi alle spalle la fase più drammatica della pandemia”.

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet www.consiglionotarilereggioemilia.it e la pagina Facebook Notai dell’Emilia-Romagna.