Home Bassa reggiana Ubriachi finiscono con l’auto contro la farmacia: denunciati a Luzzara

Ubriachi finiscono con l’auto contro la farmacia: denunciati a Luzzara

Dopo aver fatto uso smodato di alcolici sono saliti in auto finendo il loro viaggio contro il muro di una farmacia nel comune di Luzzara. Dopo essere ripartiti sono però fortunatamente stati subito fermati dai carabinieri, che con non poca fatica hanno gestito la situazione soprattutto a causa del passeggero che complice lo stato di manifesta ubriachezza ha posto resistenza attiva ai carabinieri. Per questi motivi i militari della stazione di Luzzara hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un 22enne di Novellara chiamato a rispondere dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto a fornire le generalità. L’amico, un 26enne di Novellara a cui è stata ritirata la patente, è invece stato denunciato alla stessa Procura per guida in stato d’ebbrezza. Entrambi sono stati poi sanzionati per ubriachezza molesta e inosservanza norme Covid non avendo indossato la mascherina.

E’ accaduto l’altra mattina quando i carabinieri della stazione di Luzzara sono intervenuti in Piazza Ferrari di quel centro, a seguito della segnalazione da parte di alcuni cittadini che riferivano della presenza di due giovani ubriachi che davano fastidio e che saliti a bordo di una Panda finivano contro il muro della farmacia del paese. All’arrivo i militari trovavano due giovani a boro di una Fiat Panda in procinto di allontanarsi e li fermavano. Entrambi a richiesta degli operanti venivano inviati a indossare la mascherina per poter effettuare i controlli rifiutandosi. Nel contempo, mentre il conducente esibiva i documenti l’amico, oltre a non esibirli, si rifiutava di fornire le generalità opponendo resistenza attiva ai controlli cercando di spintonare gli operanti. Con non poca fatica i militari riuscivano ad avere la meglio sul 22enne che unitamente all’amico veniva condotto in caserma. Alla luce di quanto accertato i due venivano denunciati e sanzionati in ordine alle violazioni amministrative e penali in premessa.