Home Scandiano A Scandiano centri estivi al via anche per i bimbi del nido

A Scandiano centri estivi al via anche per i bimbi del nido

Prenderà il via lunedì prossimo, 22 giugno, il centro estivo rivolto alle famiglie dei bambini nati nel 2018 e 2019 e frequentanti i nidi comunali Leoni e Girasole.

Lo ha deciso la giunta di Scandiano nelle scorse ore sottolineando come il centro estivo sarà aperto negli spazi del Nido Leoni di Scandiano ad un massimo di 15 bambini suddivisi in tre gruppi e sarà gestito interamente da personale educativo comunale.

“Abbiamo accelerato i tempi per aprire, nel rispetto dei protocolli in materia, un servizio che possa dare respiro alle famiglie di bambini piccoli favorendone al contempo l’educazione di alto profilo e il ritorno in un contesto socialmente piacevole” ha spiegato l’assessore alle politiche educative Elisa Davoli.

L’orario di funzionamento sarà di 5 ore e mezza giornaliere, dalle 7.30 alle 13.00, prevedendo per gli iscritti la somministrazione di una merenda mattutina e del pasto.

L’applicazione di una tariffa settimanale per la frequenza al Centro Estivo comunale, qualora attivato, sarà pari esattamente al 25% della retta attribuita alle famiglie per l’anno scolastico 2019/2020 in relazione alla propria fascia ISEE, e comunque non inferiore alla soglia minima complessiva di 50 euro a settimana.

“Insieme all’attivazione di moltissimi centri estivi per bambini e ragazzi più grandi, già operativi dal 15 giugno scorso – ha sottolineato l’assessore Davoli – è per noi questo un grande risultato che testimonia l’attenzione verso le famiglie scandianesi in un periodo che resta di grande difficoltà. Sempre in quest’ottica anche lo sportello babysitter, che sta funzionando tantissimo e che mette in relazione due bisogni: quello delle famiglie di avere a disposizione un supporto formato e affidabile e quello di molti e molte giovani scandianesi di svolgere un’attività regolarmente retribuita”.