Home Cronaca Nonantola, deve espiare una pena residua per spaccio: per lui si aprono...

Nonantola, deve espiare una pena residua per spaccio: per lui si aprono le porta del carcere

Nonantola, deve espiare una pensa residua per spaccio: per lui si aprono le porta del carcereI militari della Stazione Carabinieri di Nonantola, due giorni fa hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso il 16 giugno dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Bologna nei confronti quarantenne del posto, di origine calabrese, già conosciuto alle forze di Polizia, dovendo espiare la pena residua di anni 6 e mesi 11 di reclusione per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti commesso in Nonantola nel corso del 2018. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Modena, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.