Home Bologna Nuova dotazione per il reparto di Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico per...

Nuova dotazione per il reparto di Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico per le cure dei neonati critici e prematuri

HeRo duet Heart Rate Observation System è un sistema di analisi non invasivo che acquisisce ed elabora il tracciato ecocardiografico del neonato senza alcun contatto diretto ma con un solo collegamento al monitor, analizzando i dati di due piccoli pazienti in contemporanea. Hero Score, coadiuvato dalla percezione clinica dello stato di salute del neonato, risulta essere un parametro fondamentale nel diagnosticare precocemente l’insorgere di sepsi o alterazione del quadro cardiovascolare.

Nella TIN del Sant’Orsola ogni anno vengono ricoverati circa 350 neonati in situazioni critiche, provenienti da tutta la Regione. Tra questi, circa 50-60 sono nati pretermine con un peso alla nascita inferiore a 1,5 kg.  “Proprio questi bimbi, particolarmente fragili – spiega il Professor Luigi Corvaglia, direttore della Struttura Semplice di Terapia Intensiva Neonatale del Sant’Orsola – possono sviluppare complicanze come infezioni, enterocolite necrotizzante o problematiche cardiologiche ed emodinamiche importanti.  Grazie al supporto di questa nuova tecnologia che ci fornisce indicatori di rischio per ciascun prematuro, è più semplice anticipare il sospetto clinico e di conseguenza intervenire con terapie tempestive e personalizzate, capaci di fare la differenza nella prognosi di questi piccoli”.

Il monitor è stato donato dall’Associazione Cucciolo Odv di Bologna grazie ai fondi raccolti anche da UniCredit Card Flexia Classic Etica, la carta di credito che, senza costi aggiuntivi per il titolare, permette ad ogni utilizzo di contribuire a iniziative solidali. Il suo particolare meccanismo permette a UniCredit di devolvere un contributo pari al 2 per mille di ogni spesa effettuata per alimentare il Fondo Carta Etica che negli ultimi dieci anni ha consentito a UniCredit di supportare più di 650 iniziative benefiche in tutta Italia.

Alla raccolta fondi per l’acquisizione dell’apparecchiatura hanno partecipato altre due realtà: Hera con HeraLab Bologna, il tavolo di stakeholder locali promosso dalla multiutility i cui partecipanti hanno scelto l’associazione Cucciolo come destinataria dei gettoni di presenza maturati, e Reuse With Love che si è fatta portavoce presso HeraLAB del progetto dell’Associazione.

Con la donazione di questo terzo monitor alla Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Sant’Orsola-Malpighi, la presidente dell’Associazione Michela Mian si dichiara felice di aver così dotato tutte le postazioni della Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico di questa preziosa apparecchiatura all’avanguardia e ringrazia UniCredit – HeraLab – Reuse With Love per aver contribuito all’iniziativa.

La consegna del Monitor HeRo duet è avvenuta il 25 giugno alla presenza del Prof. Giacomo Faldella direttore dell’Unità Operativa di Neonatologia,  del Prof. Luigi Corvaglia direttore della Terapia Intensiva Neonatale, della Presidente dell’Associazione Cucciolo Michela Mian, di Ornella Battaglia Responsabile Found raising Associazione Cucciolo, di Leonardo Gregianin Territorial Relations Centro Nord UniCredit , di Michela Ronci coordinamento Hera Lab del Gruppo Hera e di Leopolda Sassoli De Bianchi di ReuseWithLove.