Home Appuntamenti “Dinner in the sky” arriva a Carpi: dal 2 al 6/9 in...

“Dinner in the sky” arriva a Carpi: dal 2 al 6/9 in piazzale Re Astolfo, a cucinare saranno gli chef del Consorzio Modena a Tavola

Le bellezze del centro storico di Carpi e il brivido di pranzare o sorseggiare un aperitivo a 50 metri di altezza grazie al ristorante ad alta quota di ‘Dinner in the sky’. L’appuntamento è dal 2 al 6 settembre a Carpi, in piazzale Re Astolfo. Dopo la cancellazione dell’evento in programma a Modena, lo staff di ‘Dinner in the sky’ si è subito attivato per dare una risposta al pubblico emiliano, considerate anche le tantissime richieste arrivate. La scelta, alla fine, è ricaduta su Carpi. Sul sito di ‘Dinner in the sky’ è già partita la caccia ai ticket per potersi assicurare un pranzo, un aperitivo, un apericena o una cena a base dei migliori prodotti della cucina emiliana, da soli, in coppia, in famiglia o magari in occasione di un evento aziendale o di un party tra amici. Da qui nasce la partnership con il consorzio ‘Modena a tavola’, che si propone di valorizzare e promuovere la cucina tipica locale e che ha subito deciso di sposare l’iniziativa. Novità di quest’anno: l’aperitivo tra le nuvole, con prezzi a partire da 59 euro. La durata degli eventi varia da un minimo di 30 minuti ad un’ora e 15 minuti. In programma anche turni di ‘after-dinner’ in collaborazione con l’azienda “Quattro Eventi”. Dopo aver lasciato con il naso all’insù il pubblico di tutto il mondo (da Dubai a Londra passando per Las Vegas e Bruxelles), l’attrazione, patrocinata dal Comune di Carpi, si prepara dunque a sbarcare in Emilia.

“Sfumata la data di Modena, abbiamo ricevuto tantissimi messaggi da parte dei cittadini emiliani che desideravano ardentemente provare questa incredibile esperienza – dicono gli organizzatori di ‘Dinner in the sky Italia’ –. Ci sembrava davvero un peccato non poter esaudire i loro sogni e così ci siamo rimboccati le maniche per trovare una nuova location. Abbiamo subito incontrato la disponibilità della città di Carpi, un vero e proprio gioiello dal punto di vista architettonico, storico e culturale. Ci è subito sembrato il luogo ideale per il nostro ristorante ad alta quota. Il ringraziamento va all’amministrazione comunale con la quale si è da subito instaurato un clima di fattiva collaborazione e per averci concesso il patrocinio. Ringraziamo altresì l’ente InCarpi per il prezioso supporto nella promozione dell’evento. In questi giorni ci stiamo attivando per stringere partnership e sinergie con le realtà imprenditoriali del territorio, oltre al consorzio ‘Modena a Tavola’, Palatipico e alcune prestigiose cantine. Il nostro obiettivo è quello di valorizzare al meglio il patrimonio enogastronomico di questa terra. Un focus particolare, naturalmente, sarà dedicato agli aspetti legati alla sicurezza. Per limitare il più possibile il contatto tra le persone e quindi rispettare le norme sul distanziamento sociale, abbiamo messo a punto un sistema di paratie mobili che terrà separate coppie o gruppi di congiunti in modo da garantire un’esperienza il più possibile sicura. Grande attenzione, inoltre, sarà riservata agli aspetti della igienizzazione e della sanificazione delle diverse superfici e degli alimenti che verranno portati in tavola”.

Come funziona ‘Dinner in the sky’? I commensali arrivano sul posto alcuni minuti prima, accolti delle hostess che ne effettuano la registrazione prima di accompagnarli nella zona ‘hospitality’ per un aperitivo di benvenuto. Successivamente vengono accompagnati due alla volta alla piattaforma dove vengono allacciati ai sedili, in stile Formula 1, dal personale di sicurezza. Una volta che tutti hanno preso posto, inizia un countdown di 10 secondi per salire in cielo ad un’altezza di 50 metri, dove si svolge l’evento.

Le prevendite degli eventi Dinner in the Sky sono disponibili su: dinnerinthesky.it
Info prenotazioni tavoli e sessioni 3279985801