Home Bassa reggiana Guastalla, due donazioni al Servizio Infermieristico Domiciliare

Guastalla, due donazioni al Servizio Infermieristico Domiciliare

Due donazioni al Servizio Infermieristico Domiciliare (SID) per migliorare e potenziare l’efficacia dell’attività assistenziale.

L’associazione AMICI DEL CUORE DI GUASTALLA ha donato 8 zaini d’emergenza sanitaria opportunamente attrezzati che consentiranno agli operatori di affrontare la maggior parte delle urgenze infermieristiche.

L’associazione PREVENZIONE TUMORI DI GUASTALLA ha donato 25 borse mediche di emergenza e 30 pulsossimetri (saturimetri) per la misura indiretta della ossigenazione e della frequenza cardiaca.

La Pandemia da COVID 19 non ha solo rivoluzionato l’organizzazione e le dinamiche assistenziali all’interno degli ospedali, ma ha anche profondamente interessato il Servizio Infermieristico Domiciliare (SID) dell’Azienda USL-IRCCS di Reggio Emilia che ogni giorno assiste e aiuta i cittadini e il loro nucleo familiare a raggiungere il massimo livello di autonomia possibile attraverso una costante attività di cura e di supporto educativo. Per questo motivo le associazioni di volontariato hanno voluto sostenere in modo concreto questo servizio vitale per garantire alle persone la continuità dell’assistenza dall’ospedale al proprio domicilio (dimissioni protette).

Il SID è un servizio che assiste gratuitamente a domicilio tutte le persone non autosufficienti e impossibilitate, per gravi motivi di salute, a recarsi nelle strutture sanitarie. Il servizio è composto da un’équipe di infermieri che nella programmazione del piano assistenziale e del progetto di cura collabora con medici di Medicina generale (medici di famiglia), Pediatri di libera scelta, reparti ospedalieri, medici specialisti, servizi sociali, associazioni di volontariato. L’obiettivo è di consentire alle persone, costrette o impossibilitate a recarsi in ospedale di ricevere l’assistenza e di curarsi a casa propria in sicurezza.

La dottoressa Lucia Monici, direttore del Distretto di Guastalla dell’Ausl IRCCS di Reggio Emilia, nel ricevere il materiale, ha ringraziato di cuore “per la sensibilità dimostrata dai volontari delle due associazioni nei confronti di un servizio fondamentale per la cittadinanza”.

***

(foto della consegna del materiale sanitario al SID del Distretto di Guastalla alla presenza della dottoressa Lucia Monici)