Home Cronaca Ancora un arresto per spaccio a Reggio Emilia

Ancora un arresto per spaccio a Reggio Emilia

Un capannello di persone con al centro un uomo di colore che mostrava ai potenziali clienti quando possedeva in un astuccio per occhiali nero poi rivelatisi essere 10 dosi di marjuana già confezionate e pronte allo spaccio. Questo quanto osservato dai carabinieri della sezione radiomobile ieri sera all’interno del parco delle Querce di Reggio Emilia.

All’arrivo dei militari il capannello si è aperto a ventaglio con il fuggifuggi generale tra cui l’uomo di colore che si trovava al centro ma che non ha fatto troppa strada in quanto è stato raggiunto e fermato dai carabinieri. Nela tasca dei pantaloni indossati il portaocchiali nero risultato contenere per l’appunto 10 dosi di marjuana già confezionate e pronte allo spaccio del peso di 10 grami scarsi. Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia hanno arrestato il 28enne nigeriano  S.U. disoccupato in Italia senza fissa dimora ristretto al termine delle formalità di rito a disposizione della Procura reggiana.

All’uomo i carabinieri hanno sequestrato una decina di grammi di marjuana suddivisi in dosi. L’origine dei fatti quando una pattuglia di carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia poco dopo le 19.00 di ieri si recava nel parco delle Querce di via Leoncavallo per un controllo avendo modo di notare sei giovani che in cerchio erano rivolti a un uomo di colore che al centro mostrava loro quanto possedeva in un astuccio nero poi rivelatosi un portaocchiali rigido. Alla vista dei carabinieri il cerchio si apriva a ventaglio con i 6 giovani e l’uomo di colore che si trovava al centro che si davano alla fuga per opposte direzioni con i militari che inseguivano e raggiungevano l’uomo di colore che fermato veniva identificato per il 32enne nigeriano. Nella tasca dei pantaloni indossati i militari rinvenivano la custodia per occhiali che poc prima aveva in mano risultata contenere 10 dosi di marjuana già confezionate e pronte allo spaccio, Quanto rinvenuto veniva sequestrato riconducendo la detenzione dello stupefacente ai fini di spaccio. Alla luce di quanto accertato il 28enne veniva dichiarato in arresto e ristretto a disposizione della Procura reggiana.

 

Saluti