Home Appennino Reggiano Fermano auto che va a zigzag: gli agenti della Polizia locale dell’Unione...

Fermano auto che va a zigzag: gli agenti della Polizia locale dell’Unione ritrovano uomo scomparso

Domenica pomeriggio intorno alle 19:00, una pattuglia di agenti della Polizia locale dell’Unione Appennino Reggiano, impegnata in un normale giro di controllo dei seggi elettorali, si è imbattuta sulla strada in una vettura che percorreva la carreggiata a zig zag, frenando e ripartendo, e rischiando anche di uscire di strada con possibili danni al conducente. Superata non senza qualche rischio l’auto, l’hanno quindi fermata, e hanno riscontrato che alla guida c’era un signore 82enne della bassa reggiana, che sembrava confuso e spaesato.

Hanno quindi effettuato qualche accertamento, ed è risultato che il conducente risultava scomparso, con la famiglia che si era rivolta alla stazione dei Carabinieri del paese di residenza per chiedere aiuto già da sabato mattina. Gli agenti della Polizia locale dell’Unione hanno quindi chiamato l’ambulanza, visto lo stato confusionale dell’uomo, che spiegava loro che si stava recando a mungere le mucche (la famiglia ha poi spiegato che da quasi 10 anni non tiene più bestiame). Dopo gli accertamenti e le cure del personale dell’Ospedale Sant’Anna, avendo riscontrato uno stato di salute generale che non destava preoccupazioni, l’uomo è stato riaffidato alla sua famiglia, arrivata immediatamente all’ospedale, con grande sollievo nell’averlo ritrovato incolume.