Home Comprensorio Le sette Case Residenza per Anziani del distretto organizzano scambi d’auguri in...

Le sette Case Residenza per Anziani del distretto organizzano scambi d’auguri in sicurezza

Non lasciare da soli i propri ospiti, ancor di più ora che si avvicinano le festività natalizie. È questo l’obiettivo delle sette Case Residenza per Anziani (CRA) del Distretto Ceramico, nel programmare una serie di iniziative, con modalità digitali e “a distanza di sicurezza”, al fine di consentire il tradizionale scambio di auguri tra gli ospiti e i loro familiari.

Nel periodo in cui le restrizioni per la prevenzione della diffusione del contagio da COVID 19 hanno reso impraticabili le visite da parte dei famigliari presso le CRA, le comunicazioni con gli anziani sono state assicurate da telefonate e videochiamate ma, in questo particolare periodo dell’anno in cui è ancora più forte il desiderio di stare vicino ai propri cari, si vuole offrire l’opportunità di uno scambio di auguri “in presenza”, pur nel mantenimento delle disposizioni di sicurezza.

Lo si farà attraverso le finestre e le vetrate degli edifici, alle quali si potranno avvicinare gli ospiti e i loro familiari, nelle giornate del 15, 17 e 19 dicembre presso la Casa Speranza di Gusciola di Montefiorino, dal 21 dicembre presso Casa Serena di Sassuolo e Stradi di Maranello, il 23 dicembre  presso l’Opera Pia Castiglioni di Formigine, il 24 dicembre presso la Coccapani di Fiorano. Villa Estense di Torre Maina di Maranello ha costruito una “casetta” in plexiglas attigua alla struttura che, fino al 24 dicembre, sarà utilizzata come spazio per l’incontro in presenza, con i dovuti dispositivi di protezione individuale e distanziamento di sicurezza, tra ospiti e loro famigliari. Presso la CRA Residenza Formigine, dal 21 al 24 dicembre, lo scambio di auguri “alla finestra” sarà immortalato da scatti fotografici che diventeranno foto ricordo da regalare ad ospiti e familiari.

Nelle CRA Casa Serena e Stradi sarà anche presente una buca della posta, nella quale lasciare lettere e biglietti di auguri (tutto il materiale verrà trattato secondo le normative igieniche vigenti). Nel cortile di queste strutture verrà inoltre allestito un albero di Natale che potrà essere decorato dai famigliari con oggetti e decori propri o fatti a mano. Anche il personale contribuirà con addobbi e abbellimenti dell’area esterna e, laddove possibile, con illuminazioni e giochi di luce.

Non solo. Presso l’Opera Pia Castiglioni, il 24 dicembre ospiti, familiari e amici potranno assistere al concerto online che l’arpista Davide Burani realizzerà per loro. Musica anche alla Coccapani dove, sempre il giorno della Vigilia, alcuni elementi della banda musicale di Fiorano si esibiranno nel cortile, mentre il 26 dicembre saranno i giovani del coro della parrocchia ad allietare gli anziani con il canto.

“In questo Natale, che capita in un anno complicato e difficile per tutti che ci ha richiesto distanziamento e lontananza dalle persone care, le CRA del nostro territorio hanno pensato e organizzato un saluto ed un augurio tra ospiti e parenti tramite la finestra, le vetrate, i giardini delle loro stanze – afferma la dottoressa Federica Ronchetti, direttore Ausl Modena, distretto di Sassuolo – È la dimostrazione di tanta sensibilità e attenzione per le persone, i legami, gli affetti ed il valore dell’augurio natalizio”.

Conclude Francesco Tosi, sindaco di Fiorano con delega ai Servizi sociali dell’Unione: “Specialmente in questo periodo, non possiamo dimenticarci delle persone in qualche modo più fragili e che corrono il rischio di soffrire in silenzio. Per questo la nostra attenzione è doverosamente rivolta con particolare sensibilità agli anziani che vivono in struttura. A loro il nostro sincero augurio di serenità e ringrazio tutti i collaboratori di questa bella iniziativa, certamente gradita alle famiglie”.