Furto in bar nella notte a Modena: fermato dai carabinieri il presunto autore






    La scorsa notte verso le 23.00, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Modena sono intervenuti il viale buon Pastore dove, nel breve lasso di tempo tra le 23 e le 24 si erano verificati due furti ad esercizi commerciali, il primo ad un negozio di generi alimentari dov’è stata infranta la vetrata, e successivamente ad un bar dove previa effrazione della vetrina, sono stati portati via un cassetto contenente denaro e altri oggetti tra i quali alcune etichette di esposizione dei prezzi dei prodotti del bar.

    I Carabinieri, tempestivamente intervenuti, hanno effettuato un accurato sopralluogo, rinvenendo alcune tracce ematiche. I militari impegnati nelle ricerche dei ladri, poco dopo la mezzanotte hanno fermato un cittadino tunisino ritenuto il presunto autore. L’uomo presentava una vistosa ferita ad una mano ed era in possesso del cassetto risultato rubato nel bar di viale Buon Pastore. Lo straniero, 28 enne, disoccupato, irregolare in Italia e già noto alle Forze di Polizia, è stato arrestato per furto aggravato. I Carabinieri stanno raccogliendo elementi in ordine al primo furto, quello al negozio di generi alimentari, per capire se riconducibile allo stesso autore.









    Articolo precedenteManovra anti smog: proseguono le misure emergenziali fino a mercoledì 20 gennaio 2021 compreso
    Articolo successivoDue conducenti privi di patente in altrettanti incidenti a Sassuolo