Home Publiredazionali publiredazionali reggio emilia L’artista: il mio computer non deve stare nè sopra nè sotto, ma...

L’artista: il mio computer non deve stare nè sopra nè sotto, ma al suo interno

La costruzione di un computer è un compito semplice per chi è un esperto in materia, ma anche per chi è alle prime armi, se informato e documentato, non risulta essere particolarmente complesso. Le diverse componenti vengono scelti in modo scrupoloso e puntiglioso a seconda del budget e delle esigenze. Un aspetto fondamentale nella fase di costruzione è la scelta del contenitore, denominato in gergo case per pc in cui assemblare le varie componenti. In commercio sono presenti diverse tipologie e sono divisi in due grandi macro categorie a seconda della disposizione che assumeranno durante il montaggio.

Da una parte troviamo i desktop creati per stare in posizione orizzontale sulla scrivania mentre dall’altra vi sono i tower, ideali per una disposizione verticale al di sotto della scrivania.

Per coloro che optano per la prima opzione la fantasia potrebbe avere un ruolo fondamentale; se si ha una buona conoscenza dell’argomento, assemblaggio del computer, ed una buona manualità è possibile creare un case-pc fai da te originale.

Molte persone hanno fatto dell’assemblaggio e della costruzione del case un vero e proprio mestiere. Immaginate per esempio di avere una scrivania piccola e di voler costruire un computer. Lo spazio a disposizione è ridotto, collocare il pc al di sopra del tavolo potrebbe togliere dalla superficie necessaria, disporlo al di sotto della scrivania è l’unica soluzione, ma in certi casi è scomodo e di intralcio e non appagante dal punto di vista estetico, ma allora come si può risolvere questo piccolo problema? In commercio sono disponibili solo contenitore del primo (dekstop) e del secondo tipo (tower) come abbiamo menzionato precedentemente, ma vi è un personaggio (“youtuber”) che ha trovato una terza via, comoda, compatta ed elegante.

Ogni scrivani che si rispetti dispone di uno o più cassetti per contenere documenti o oggetti di vario tipo, ma perchè non utilizzare uno di questi come case per il computer? Montandoci le varie componenti all’interno del cassetto? Ovviamente per poter compiere questo tipo di lavoro è richiesta una buona conoscenza, non solo del pc stesso come la scelta dei vari componenti, ma anche abilità per maneggiare, tagliare ed adattare il leggo alle proprie esigenze. Nello specifico il computer creato dallo “youtuber” , posto all’interno cassetto, disponeva delle porte usb in corrispondenza della serratura  e sulla superficie della scrivania, all’altezza del cassetto è stato posto una lastra di vetro per rendere visibile le varie componenti.

Per ottenere un risultato analogo ci si può recare da un esperto oppure, in alternativa, cimentarsi in prima persona tramite i diversi tutorial presenti online, sicuramente sia che optiate per la prima o la seconda opzione il risultato è garantito ed il vostro case per pc attirerà l’attenzione di amici e famigliari, anche se non hanno nessuna conoscenza in materia.