Home Reggio Emilia Donazione del Rotary Club di Reggio Emilia all’Ausl per l’acquisto di due...

Donazione del Rotary Club di Reggio Emilia all’Ausl per l’acquisto di due strumenti per le automediche



Due trapani per infusione intraossea sono stati donati dal Rotary Club all’Azienda Usl IRCCS di Reggio Emilia. Si tratta di strumenti che si utilizzano durante le emergenze e che andranno ad equipaggiare ulteriormente due automediche.

I trapani per accesso vascolare intraosseo donati sono del tipo EZ-IO G3 e permettono un accesso al sistema vascolare centrale in pochi secondi, in modo sicuro e controllato. L’accesso intraosseo è una procedura clinica di accesso vascolare che vede il coinvolgimento dei vasi sanguigni presenti nello spazio midollare di alcune ossa lunghe, con lo scopo di gestire una situazione di emergenza. L’apparecchiatura facilita l’inserimento controllato dell’ago intraosseo, consentendo che i fluidi e i farmaci somministrati raggiungano il sistema centrale in pochi secondi. Con l’utilizzo del trapano EZ-IO G3 il tempo di inserimento dell’ago non è superiore ai 10 secondi e il posizionamento é efficace e sicuro.

A consegnare la donazione al Direttore amministrativo dell’Ausl Davide Fornaciari, sono stati il Presidente del Rotary di Reggio Emilia Riccardo Zucchetti e il Prefetto del club Riccardo Ferretti.

Davide Fornaciari ha ringraziato di cuore a nome della Direzione aziendale “Quello del Rotary é un gesto per noi davvero gradito. Le necessità della nostra azienda in termini di strumentazioni sono sempre innumerevoli e di vario tipo, a maggior ragione ora in periodo di pandemia. Questa donazione non fa che confermare ancora una volta la propensione di questa associazione a mettersi generosamente al servizio delle esigenze della Sanità reggiana”.

Articolo precedenteUna moneta da 5 euro dedicata alla Nutella
Articolo successivoParis trionfa in discesa libera a Garmisch, quinto Innerhofer