Home Reggio Emilia Un ecografo da 20mila euro donato al reparto di Ostetricia e Ginecologia...

Un ecografo da 20mila euro donato al reparto di Ostetricia e Ginecologia del Santa Maria Nuova

Un ecografo General Electric Voluson S8 del valore di 20mila euro è stato donato dalla ditta “Tutto per l’imballo” alla struttura di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.

La donazione si inserisce nel progetto di gestione delle ecografie ginecologiche di secondo livello e della diagnostica delle malformazioni congenite dell’apparato ginecologico. L’attrezzatura sarà di supporto al pieno sviluppo delle tecniche di Fecondazione medicalmente assistita del Centro della Sterilità del Reparto.

“Il sostegno di Tutto per l’imballo – sottolinea ringraziando, il direttore della struttura Lorenzo Aguzzoli – incoraggia il nostro impegno costante nel raggiungere gli obiettivi di cura e di gestione delle pazienti, a maggior ragione in questo momento di estrema difficoltà della Sanità per lo sconvolgimento dei percorsi dettato dalla pandemia da Coronavirus. Questo gesto di grande solidarietà e di attenzione alle opportunità diagnostiche e al miglioramento dei percorsi di cura ha anche come diretta conseguenza di consentire la crescita e la formazione dei sanitari delle varie Unità Operative della Provincia. In particolare, i professionisti dell’Ospedale di Guastalla potranno avvalersi del Servizio di diagnostica di secondo livello ginecologico all’interno dell’Unità Operativa di Ginecologia del Santa Maria Nuova nell’ottica della centralizzazione dei casi più complessi e grazie all’utilizzo delle tecnologie donate”.

L’azienda “Tutto per l’imballo” di Sonia e Giacomo Baccarani non è nuova a donazioni di questo tipo a sostegno della Sanità reggiana. La ditta ha la sua sede principale a Guastalla e altre unità operative sparse in Emilia Romagna, Veneto e Lombardia. Opera da oltre cinquant’anni nel settore dell’Imballaggio, del Confezionamento e della movimentazione industriale.

***

In foto il momento della donazione. Da destra per chi legge: il dottor Giancarlo Gargano, il dottor Alessandro Ventura, Sonia Baccarani, Giacomo Baccarani di “Tutto per l’imballo”, il dottor Lorenzo Aguzzoli e la dottoressa Maria Chiara Rompianesi