Home Cinema Lunedì parte a Spilamberto la rassegna “Cinema sotto le stelle 2021” con...

Lunedì parte a Spilamberto la rassegna “Cinema sotto le stelle 2021” con la pellicola “Le invisibili”



Lunedì 28 giugno primo appuntamento di “Cinema sotto le stelle 2021” che si svolgerà nel Parco della Rocca Rangoni con proiezioni alle 21.30. La rassegna quest’anno si intitola “Fight for your right”, una rassegna cinematografica dedicata ai diritti civili attraverso il racconto di storie dal mondo.

Si parte con “Le invisibili” regia di Louis – Julien Petit. Quando il comune chiude Envol, il centro di accoglienza femminile per cui lavorano, le assistenti sociali Monique, Chantal, Audrey ed Hélène cercano di aiutare il gruppo di senza tetto a trovare un lavoro. Per farlo, decidono di mantenere aperta la struttura illegalmente. Fra profonde crisi personali, enormi difficoltà di inserimento, tradimenti e amori, le donne cercano in ogni modo di inserirsi nel mondo del lavoro.

Lunedì 5 luglio appuntamento con “Frida”, un film  diretto da Julie Taymor, incentrato sulla sofferta e tormentata vita privata della pittrice messicana Frida Kahlo.

Lunedì 12 luglio arriva “Pride” diretto da Matthew Warchus. In occasione del Pride di Londra del 1984 Mark Ashton, giovane attivista gay e membro della Young Communist League, ha l’idea di raccogliere fondi per sostenere la lotta e il lungo sciopero dei minatori, vessati dalle scelte politiche della premier Margaret Thatcher.

Lunedì 19 luglio sarà la volta del documentario “Nilde Iotti, il tempo delle donne”. Attraverso immagini di repertorio, testimonianze di chi l’ha conosciuta e i suoi profondi pensieri restituiti dall’attrice Paola Cortellesi, la vicenda umana e politica di Nilde Iotti deraglia dal sentiero biografico e penetra nel vivo delle nostre esistenze, oggi rese migliori dal suo coraggio che scardinò tabù ed emancipò la società civile italiana.

Lunedì 26 luglio arriva il film “Il Diritto di contare” diretto da Theodore Melfi. Il film ha ricevuto tre candidature ai Premio Oscar, tra cui al miglior film, e due ai Golden Globe, tra cui migliore colonna sonora originale. Il film, basato sul libro omonimo di Margot Lee Shetterly, racconta la storia vera della matematica, scienziata e fisica afroamericana Katherine Johnson, che collaborò con la NASA, sfidando razzismo e sessismo, tracciando le traiettorie per il Programma Mercury e la missione Apollo 11.

Lunedì 2 agosto spazio alla pellicola “Dafne” regia di Federico Bondi, Dafne ha trentacinque anni, un lavoro che le piace, amici e colleghi che le vogliono bene. Ha la sindrome di Down e vive insieme ai genitori, Luigi e Maria. L’improvvisa scomparsa della madre manda in frantumi gli equilibri familiari.

Lunedì 9 agosto “We want sex”, regia di Nigel Cole. Ispirato a fatti realmente accaduti, il film racconta lo sciopero del 1968 di 187 operaie alle macchine da cucire della Ford di Dagenham. Costrette a lavorare in condizioni precarie per molte ore e a discapito delle loro vite familiari, le donne, guidate da Rita O’Grady, protestarono contro la discriminazione sessuale e per la parità di retribuzione. Pagate come operaie non qualificate, le lavoratrici attuarono uno sciopero che riuscì ad attirare l’attenzione dei sindacati e della collettività, trovando infine l’appoggio del ministro Barbara Castle, pronta a lottare con loro contro una legge iniqua e obsoleta.

Lunedì 23 agosto appuntamento con “Girl” regia di Lukas Dhont: Lara sogna di diventare un’etoile della danza classica e, con il completo sostegno del padre, intende affrontare il percorso di transizione di genere, che lei vorrebbe che fosse il più veloce possibile. Sarà proprio l’impazienza il vero ostacolo nel percorso del cambiamento di Lara. Il fatto che Lara sia transgender è conosciuto nella scuola di danza che lei frequenta, e ciò la porta a vivere discriminazioni da parte delle compagne.

Lunedì 30 agosto arriva Blackkklansman” di Spike Lee: Ron Stallworth, primo investigatore afroamericano a Colorado Springs, intraprende coraggiosamente una pericolosa missione: colpire il Ku Klux Klan affidandosi ad un collega infiltrato, Flip Zimmerman.

Infine lunedì 6 settembre si chiude con “Libere Disobbedienti Innamorate”; Layla, Salma e Nuur vivono a Tel Aviv. Sono giovani donne, spiriti liberi, che desiderano vivere una vita che rispecchi i loro sogni e le loro esigenze. La loro storia personale è fortemente radicata alle tradizioni: la famiglia di Salma è cattolica, quella di Layla laica, Nuur musulmana. Le ragazze, dovranno fare i conti con le loro origini, con le loro famiglie rigidamente conservatrici e con la loro società.

Martedì 20 luglio “Speciale cinema itinerante per bambini e ragazzi in Piazza Leopardi” con “Billy Elliot” e giovedì 29 luglio “Speciale cinema itinerante per bambini e ragazzi al Parco del Guerro a San Vito” con “I racconti di Parvana”.

Il mercoledì invece sarà la volta delle proiezioni per bambini e ragazzi a cura dell’Associazione Genitori e Amici del Fabriani, Bop Area e Oratorio San Filippo Neri. Il calendario è il seguente: 30 giugno “Il Piccolo Yeti”; 7 luglio “Non ci resta che vincere”; 28 luglio “Dragon Trainer il mondo nascosto”; 4 agosto “Come diventare grandi nonostante i genitori”; 25 agosto “Cars 3”.

Per questioni organizzative è necessario presentarsi all’ingresso almeno mezz’ora prima l’inizio delle proiezioni.

Dalle 20.30 nella Corte d’Onore della Rocca Rangoni è attivo il Punto Rokka. Uno spazio che nasce dall’idea di alcune associazioni, appartenenti al progetto FILI ROSSI, di “lavorare insieme” per conoscersi e farsi conoscere, e dare vita al “Punto Ristoro in Rokka” durante le serate del cinema estivo. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

In caso di maltempo le proiezioni saranno recuperate nel mese di settembre.

Per info Ufficio Cultura; tel. 059/789966 – cultura@comune.spilamberto.mo.it; www.comune.spilamberto.mo.it.

Prenotazioni su evenbrite cercando l’evento “Cinema sotto le stelle Spilamberto 2021”.

 

Articolo precedenteL’impegno della Regione per una scuola sempre più equa e inclusiva: dal 6 settembre domande, on line, per borse di studio e contributi libri di testo anno scolastico 2021-2022
Articolo successivoChiusure notturne sulla A13 e sulla A14