Home Appuntamenti Ritorna a Vignola la rassegna “Suoni entro le mura”

Ritorna a Vignola la rassegna “Suoni entro le mura”



La rassegna “Suoni entro le mura” 2021 intitolata CON-TATTO, ritorna mercoledì 7, 14 e 21 luglio 2021 alle ore 21:00 in un’inedita edizione estiva dopo la forzata pausa autunnale causata dalla pandemia. Tutti gli appuntamenti della rassegna si svolgeranno nella Corte delle Sale della Meridiana in via L.A. Muratori, 1 a Vignola.
Il tema dell’edizione 2021 trae spunto dalla pandemia che ci ha travolti e dal profondo cambiamento delle nostre vite. Il contatto con il prossimo si è trasformato irrimediabilmente: il gesto educato si è fatto tabù, l’abbraccio rassicurante un divieto, un pericolo. Tutto ciò ha impattato profondamente anche sulla vita professionale dei musicisti e ha generato una trasformazione delle modalità di fare musica insieme, dei luoghi della musica, del rapporto con il pubblico, costringendo a ripensare lo spettacolo dal vivo dalle sue basi.

Nella Rassegna 2021 gli artisti, che si esibiranno in duo, offriranno agli ascoltatori una forma di contatto e di incontro non solo permessa e sicura, ma anche e soprattutto necessaria. In un momento di ripartenza e di rinascita come questo, la musica torna ad essere un abbraccio possibile, l’opportunità di una vicinanza rinnovata con chi suona assieme a noi e chi ci ascolta.

Mercoledì 7 luglio si esibirà il Duo Habanera, formato da Fabrizio Benevelli, sax e clarinetto e da Daniele Donadelli, fisarmonica. E’ una formazione di prim’ordine capace di divertire e stupire, di fare emozionare e condurre il pubblico in un sognante viaggio tra multiformi atmosfere sonore, nato con l’idea di un progetto trasversale ai generi, senza i preconcetti che allontanano vasti settori di pubblico dall’ascolto della musica di qualità. Il duo Sax & Fisarmonica, multiforme e camaleontico, ben si presta a ricreare situazioni sempre differenti. Il risultato di questo incontro è un’impasto sonoro raro ad udirsi, dove gli eclettici esecutori fondono le esperienze di musica classica e jazzistica in un repertorio di contaminazione di tanghi e musette che spazia dalla produzione di Astor Piazzolla a quella di Richard Galliano, dalla musica portoghese a quella di tradizione ebraica, da temi popolari greci a brani composti dagli stessi esecutori, esaltando la creatività personale e l’improvvisazione. Gli arrangiamenti sono originali e scritti direttamente dai musicisti: un repertorio di facile ascolto che porta lo spettatore anche nel magico mondo dei classici del cinema.

La rassegna è sotto la direzione artistica e il coordinamento del Circolo Musicale G. Bononcini – Alicia Galli e Giovanna Galli.
Per tutti i concerti l’ingresso è libero, con posti limitati e debitamente distanziati. In caso di maltempo gli spettacoli saranno annullati.
È richiesta la prenotazione obbligatoria via email: gbononcini@gmail.com

Articolo precedenteCastelvetro: al via martedì 6 luglio il cartellone “D’estate 2021”
Articolo successivoFino al 13 agosto ‘Cinema in piazza’ a Fiorano Modenese