Home Appennino Bolognese Il Cinema Ritrovato arriva a Vergato

Il Cinema Ritrovato arriva a Vergato



L’estate a Vergato si arricchisce di 5 film che hanno fatto la storia del cinema. La programmazione, curata dalla Cineteca di Bologna, inizierà il 15 luglio alle ore 21 con un pilastro della filmografia mondiale “Tempi moderni” di Charlie Chaplin. La rassegna “Il Cinema ritrovato” da 35 anni è il cuore pulsante dell’estate bolognese, quest’anno si estende anche a Vergato grazie alla collaborazione creatasi tra la Cineteca di Bologna, il Comune di Vergato e l’Unione dei Comuni dell’Appennino bolognese. Per non perdere la bellezza delle pellicole proposte, tutte restaurate dalla Cineteca, è stato noleggiato, appositamente, un maxischermo con caratteristiche particolari. Una attenzione fino al dettaglio per rendere ancora più entusiasmante la visione del pubblico.

Il secondo film proposto è di un altro regista internazionale come David Lynch con il suo “The Elephant man” (22 luglio). Le ultime tre proiezioni, invece, sono affidate a registi italiani come Luciano Salce con il suo “Fantozzi” (29 luglio), “Amarcord” di Federico Fellini (5 agosto) ed infine “Caro diario” di Nanni Moretti (12 agosto).

“È una grande soddisfazione poter annunciare l’avvio di questa rassegna in collaborazione con la Cineteca di Bologna, che ringrazio così come ringrazio l’Unione dei Comuni dell’Appennino bolognese. L’anno scorso, grazie al consigliere Taddeo Gardenghi, abbiamo riavviato il cinema estivo nell’arena all’aperto, tradizione vergatese che si era persa, questa estate l’appuntamento viene nobilitato con questo legame creatosi con Piazza Maggiore di Bologna con la rassegna “Il Cinema Ritrovato””. Ha dichiarato Giuseppe Argentieri, sindaco di Vergato.

“Il cinema all’aperto ha un valore storico e sociale importantissimo per i cittadini di Vergato e, speriamo, grazie alla collaborazione con la Cineteca di Bologna, di far vivere anche ai più giovani le esperienze che in passato hanno vissuto i loro genitori e i loro nonni. L’amministrazione comunale, già dallo scorso anno, si è impegnata nel rilancio dell’Arena all’aperto e, ne siamo certi, la partnership con la Cineteca, incrementerà ulteriormente lo svolgimento delle attività culturali in questa storica sede. Colgo l’occasione per ringraziare Gianluca Farinelli, Andrea Morini, Marco Tamarri, Patrizia Gambari e Elena Negri, che hanno fortemente voluto questa collaborazione” ha aggiunto Taddeo Gardenghi, consigliere del comune di Vergato con delega agli Eventi e Manifestazioni.

Tutti i film saranno proiettati all’Arena del Cinema di via Garibaldi, 3. Nonostante il cinema sia all’aperto, i posti sono limitati a 100 per rispettare le normative sanitarie in vigore. Per questo è obbligatoria la prenotazione on line all’indirizzo www.eventbrite.it è necessario cercare la parola “vergato”.

Oltre al Cinema Ritrovato, l’Amministrazione comunale propone tutti i lunedì, sempre gratuitamente, alcune pellicole dedicati alle favole, per i più piccoli. Le serate, che si alternano con i film della rassegna curata dalla Cineteca, prenderanno il via alle 21. Si inizia il 19 luglio con “Alice in wonderland” di Tim Burton, poi il 26 luglio “Biancaneve e i sette nani”, regia William Cottrell; il 2 agosto “Robin Hood” di regia Wolfgang Reitherman; il 9 agosto “Pinocchio”, regia N. Ferguson, T. Hee ed infine il 16 agosto “Cenerentola” di regia Kenneth Branagh.

 

 

 

 

 

Articolo precedenteOggi (13/7) in Emilia-Romagna 76 nuovi positivi Covid su 17.627 tamponi effettuati (0,4%). Nessun decesso
Articolo successivoBando volontari Servizio Civile Universale presso l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sezione Territoriale di Modena