Home Cronaca Trasporto illecito di rifiuti non pericolosi nel reggiano: una denuncia dei carabinieri...

Trasporto illecito di rifiuti non pericolosi nel reggiano: una denuncia dei carabinieri forestali



I carabinieri della stazione forestale di Scandiano, unitamente al comando territoriale della stazione di Rubiera, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un 37enne abitante nel capoluogo di Reggio Emilia per trasporto illecito di rifiuti  non pericolosi disciplinato dall’art. 256 comma 1 lett. a) del d. lgs. 152/2006.

In particolare i militari forestali, nell’ambito di una campagna di controlli relativa al trasporto su strada di rifiuti, hanno eseguito una serie di posti di controllo lungo le arterie stradale del comprensorio ceramico reggiano. In tale contesto lungo la via Emilia gli operanti procedevano al fermo ed al successivo controllo di un autocarro condotto da un 37enne abitante a Reggio Emilia. Terminate le procedure di identificazioni i militari avevano modo di accertare che nell’autocarro erano stati caricati rifiuti ferrosi di varia natura. Al controllo della documentazione risultava assente quella attestante l’iscrizione all’albo nazionale gestori ambientali requisito questo indispensabile per trasportare rifiuti. In relazione a quanto sopra l’uomo veniva condotto in caserma dove i carabinieri procedevano al sequestro sia dei rifiuti che dell’autovettura e del relativo carrello contestando al 37enne l’ipotesi di reato prevista dall’art. 256 co. 1 lett. a) d. lgs. 152/2006.

 

Articolo precedentePrevisioni meteo Emilia Romagna, lunedì 13 settembre
Articolo successivoEvade dal reggiano per andare a rubare nel ragusano: arrestato dai Carabinieri