Home Politica Luca Volpari (Lega) circa l’eliminazione del passaggio a livello n.28 della linea...

Luca Volpari (Lega) circa l’eliminazione del passaggio a livello n.28 della linea ferroviaria Sassuolo-Modena



“Nel consiglio di ieri sera abbiamo votato il protocollo di intesa tra il comune di Sassuolo, F.E.R srl e regione Emilia Romagna relativo all’eliminazione del passaggio a livello n. 28, per intenderci quello che taglia la S.P. 467 Pedemontana all’altezza del Panorama (tratta Modena-Sassuolo).
Ora la palla rimane principalmente nelle mani di FER srl, la quale dovrà predisporsi per terminare iter burocratici e far eseguire le opere”.

“Sono molto contento di potere dare il mio piccolo contributo nella risoluzione del problema traffico nel distretto ceramico. Chi si sposta per lavoro come me al suo interno, é ben conscio del tempo che si perde stando in un ingorgo ormai perenne, sulla Pedemontana, nell’attesa di vedere passare il famoso “Gigetto”. Nella zona interessata dall’intervento transitano mediamente dai 30.000 ai 40.000 veicoli al giorno con un tasso del 10/15% di mezzi pesanti (dati 2016) i quali portano a una congestione rapida dell’arteria di comunicazione.
Grazie a questo intervento si va a sbloccare una situazione quasi surreale, in quanto il passaggio a livello andava già bypassato con la creazione della Pedemontana stessa.
Siamo tutti consci che l’eliminazione del passaggio a livello non sarà sufficiente per avere un traffico scorrevole su questa infrastruttura sottodimensionata; per tale motivo auspico un intervento da parte della provincia per individuare ulteriori accorgimenti di snellimento del traffico,  considerato anche che la realizzazione del prolungamento delle Brennero direzione Sassuolo é ancora in alto mare”.

Articolo precedenteBeffa Milan a San Siro, Atl.Madrid vince su rigore al 97′
Articolo successivoInaugurata la mostra “G124 Renzo Piano: il rammendo delle periferie. Un viaggio tra le città italiane”