Home Bibbiano Cavriago: “Ha dimenticato la spesa nel carrello”, ma era una scusa per...

Cavriago: “Ha dimenticato la spesa nel carrello”, ma era una scusa per derubarla



Ha agito nel parcheggio del supermercato Conad di Cavriago con una tecnica ben collaudata, ovvero quella di distrarre la conducente dell’auto che dopo la spesa si apprestava ad allontanarsi, per derubarla della borsa. Così ha fatto la mattina del 24 maggio scorso quando, individuata la vittima e dopo aver atteso che la stessa salisse a bordo della sua auto per rincasare, l’ha avvicinata. Ha bussato al finestrino e con modi di fare da perfetto gentleman le ha detto “Signora scusi il disturbo ma ha dimenticato la spesa nel carrello”.

La donna scesa per verificare quanto segnalato è stata quindi derubata della borsetta che aveva lasciato nel sedile dell’auto. Si è accorta del furto solo tornata alla macchina e ha subito materializzato che quel giovane cordiale e gentile che le aveva erroneamente riferito della dimenticanza, in realtà era un ladro che approfittando della sua distrazione le aveva rubato la borsetta contenente documenti personali e una quarantina di euro. Per questi motivi i carabinieri della stazione di Cavriago, a cui la donna ha sporto denuncia, con l’accusa di furto aggravato hanno denunciato alla Procura reggiana un 23enne abitante a Bibbiano.

Ricevuta la denuncia i carabinieri hanno avviato le indagini, partendo proprio dalla base operativa del ladro, ovvero il parcheggio del Conad. Qui, grazie ai filmati delle telecamere acquisite, i carabinieri hanno concentrato le indagini sull’odierno indagato a carico del quale sono stati acquisiti incontrovertibili elementi do responsabilità in ordine al furto per la cui ipotesi è stato denunciato.

Articolo precedenteNovi di Modena: bando comunale per l’acquisto di biciclette
Articolo successivoInfrastrutture, Giovannini “Nel Mezzogiorno oltre metà dei cantieri”