Home Cronaca Reggio Emilia, nigeriano arrestato per aver picchiato la ex compagna

Reggio Emilia, nigeriano arrestato per aver picchiato la ex compagna



Continua incessantemente l’attività di controllo del territorio condotta dalla Questura di Reggio Emilia e in particolare dalla Squadra Volanti. Poco dopo le 4:00, su chiamata della Sala Operativa, personale della polizia si portava in via Tassoni dove erano state segnalate  urla e rumori. Sul posto, nell’area cortiliva all’esterno dell’abitazione, vi erano il richiedente ed una seconda persona intenti a tranquillizzare un terzo soggetto, N.S., 31enne di nazionalità nigeriana, oltre ad una donna in forte stato di agitazione, vestita con un pigiama, tremante ed in lacrime, a poca distanza sulle scale dell’ingresso dell’abitazione.

Alla vista delle forze di polizia, N.S., con diversi precedenti penali e di polizia, si divincolava dagli uomini che cercavano tranquillizzarlo. Il soggetto appariva verosimilmente sotto effetto di sostanze stupefacenti, dato questo in seguito accertato presso il locale ospedale. Il suo comportamento era manifestamente alterato, poneva infatti dei movimenti involontari, gesticolava e aveva un tono alterato. Posto in sicurezza e lontano dalla vittima, il personale prendeva contatti con quest’ultima che presentava evidenti segni sul collo con leggere fuoriuscita si sostanza ematica, riconducibili a colluttazione. Faceva fatica a spiegarsi in italiano ma indicava il fermato, suo ex compagno, facendo capire che l’aveva picchiata e l’interno dell’appartamento come luogo dove erano accaduti i fatti. La donna veniva accompagnata presso il locale ospedale e l’uomo in Questura.

Dopo gli accertamenti di rito, l’uomo è stato denunciato e arrestato per i reati di violazione di domicilio aggravata e lesioni personali aggravate dal vincolo affettivo e dalla minorata difesa per la forte ipoacusia di cui soffre la donna.

 

 

Articolo precedenteOperazione Kanonieri Kurdi contro i furti in abitazione, arrestati altri due latitanti
Articolo successivoMoRe Impresa Festival, oltre 2mila studenti coinvolti