Home Scandiano Domani al PalaRegnani, la prima in Serie A2 per il Roller Hockey...

Domani al PalaRegnani, la prima in Serie A2 per il Roller Hockey Scandiano di Daniele Uva: ospite il Trissino



foto di Alberto Bertolani

E’ arrivata finalmente l’ora di scendere in pista! L’Hockey Roller Scandiano ritorna al PalaRegnani dopo un mese dal primo torneo, il 1° Memorial Iapichello. E’ l’esordio ufficiale per i ragazzi di Daniele Uva, dopo un precampionato molto sostanzioso ma soprattutto costruendo in due mesi di lavoro, l’amalgama che è arrivato ad un buon punto, visti i numerosi cambiamenti dell’estate. Un nuovo orario di gioco per i rossoblu, alle ore 18, con ingresso gratuito, previa registrazione obbligatoria e la presentazione all’ingresso del Green Pass.

Una squadra parzialmente rinnovata con un’ossatura che è già stata testata nella scorsa sfortunata stagione, proveniente da una lunga avventura nelle giovanili, dove i ragazzi scandianesi si sono anche contraddistinti ai massimi livelli nazionali. La prima gara col Trissino è subito un test molto importante perchè la scorsa stagione ha terminato la sua corsa al quinto posto. La nuova stagione ha cambiato davvero poco: un attacco da quarta forza in Serie A2 nel 2020-21, un bomber da 49 gol a stagione, Manuel Pasquale, e la miglior difesa con 74 reti subite in 22 gare. I più conosciuti dell’avversario, allenati da Mauro Zini, sono Nardon e Peripolli davanti al ritorno del portiere Bovo, già in A1 con il Montebello; in attacco oltre a Pasquale ci sarà il bassanese Canesso. Alle loro spalle sei giovani hockeysti del vivaio bluceleste tra cui il nazionale Piccoli, ma che si ritaglieranno il loro spazio nella loro crescita, Rigo, Martini, Cecchetto ed i fratelli Diquigiovanni. I convocati rossoblu scenderanno in pista con il neo Capitano Matteo Vecchi, insieme all’ex Cremona, Filippo Dimone. Gii esterni Alex Roca, Peter Ehimi, Alessandro Cortes, Lorenzo Barbieri (vicecapitano), Andrea Stefani, Filippo Fontanesi e Alessandro Uva.

“La squadra sta lavorando molto bene da ormai due mesi – dichiara Daniele Uva ai microfoni di Sandro Rainieri. E’ chiaro che il bello arriva adesso ma devo dire che abbiamo fatto delle buone prestazioni durante il precampionato. Trissino è una squadra molto forte, ha cambiato poco e ha gente esperta. Se i ragazzi fanno quello che sto indicando in queste settimane con il modo di giocare che ho in testa, penso che poi alla fine i risultati arriveranno. E’ un team molto giovane, una media di 18 anni e l’obiettivo è di salvarci il prima possibile”. Qui potete trovare l’intervista completa al tecnico del Roller Hockey Scandiano Daniele Uva, https://youtu.be/2xwGZQcQRE4

La gara sarà possibile seguirla anche in diretta streaming su http://bit.ly/hpserieA2-scanxtris con la telecronaca di Sandro Rainieri.

Per assistere alla gare in programma: la registrazione è obbligatoria con allegato il QR Code del Green Pass a questo indirizzo https://seatreservation.org/it/  o https://seatreservation.org/it/event/14fb7635-c986-45ba-8ed9-cb7c725732a1

 

Stasera inizia ufficialmente anche la stagione dei più piccoli, con la prima gara della squadra Under 15 allenata da Diego Vaccari. L’esordio è fissato stasera alle ore 19:00 per la trasferta a Montale Rangone contro l’Amatori Modena 1945. E’ tempo anche dell’esordio dell’Under 17: domenica alle ore 10:00 all’Arcostruttura è ospite il Pico della Mirandola. La seconda squadra ritorna in pista domenica prossima in casa del Pico della Mirandola domenica 31 ottobre alle ore 18:00. L’Under 19 di Uva, invece, esordirà il 21 novembre alle ore 10:30 in casa dell’Amatori Modena 1945.

Articolo precedenteAl via giovedì 28 ottobre l’edizione 2021 del Bologna Jazz Festival
Articolo successivoPiano antismog: il 24 ottobre è domenica ecologica a Modena