Home Reggio Emilia L’albero che resiste rifiorisce: AVO Reggio Emilia dona un tiglio per...

L’albero che resiste rifiorisce: AVO Reggio Emilia dona un tiglio per il CORE



Da oggi un esemplare di tiglio abbellisce lo spazio d’erba attiguo al CORE, all’interno dell’area dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. Quest’anno, in occasione della XIII Giornata Nazionale AVO, l’Associazione Volontari Ospedalieri ha voluto lasciare un segno concreto e tangibile della sua presenza attraverso la donazione e la messa a dimora di un albero da fiore.

A presentarlo questa mattina è stata Silvia Paglia, presidente della sezione di Reggio Emilia, insieme a tanti volontari. A ringraziare in rappresentanza della direzione aziendale era il dott. Gabriele Rinaldi, dirigente medico della Direzione di Presidio Ospedaliero.

Come ha spiegato Paglia “È attraverso questo gesto che scegliamo di rendere visibili il valore e il senso più profondo del nostro esistere e della nostra assoluta voglia di resistere, nonostante il periodo storico della pandemia ci abbia tenuti lontani dalle corsie ospedaliere e dalle residenze anziani. Abbiamo scelto il CORE perché rappresenta un luogo di cura e di ricerca e, per la nostra Associazione, è testimonianza del “prendersi cura” e della reciprocità”.

Altri 7 alberi da fiore e da frutto saranno donati e messi a dimora in altrettante scuole della città (Infanzia e Primarie) che hanno aderito al progetto “Volontari insieme A Voi”: gli alunni potranno “prendersi cura” della pianta, accompagnarla nella crescita, sperimentare che l’uomo è custode della natura e di ogni essere vivente.

Articolo precedenteChiusure notturne sulla A1 Milano-Napoli
Articolo successivoA Misano Adriatico ultima gara in Italia per Valentino Rossi. Al campione di Tavullia consegnati alcuni prodotti tipici dell’Emilia-Romagna