Home Bassa reggiana Smaltimento illecito di rifiuti non pericolosi: denunciato a Castelnovo Sotto dai carabinieri...

Smaltimento illecito di rifiuti non pericolosi: denunciato a Castelnovo Sotto dai carabinieri forestali



(immagine di repertorio)

I carabinieri della stazione forestale di Gualtieri hanno segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un 60enne abitante nella bassa reggiana per smaltimento illecito di rifiuti non pericolosi disciplinato dall’art. 256 lett. a) del d. lgs. 152/2006 determinato dalla violazione dell’art. 192 comma 1.

In particolare i militare forestali, durante un servizio di controllo del territorio, sono intervenuti nelle pertinenze di un’azienda agricola ubicata nella bassa reggiana, constatando la presenza di fumo. Nella circostanza i carabinieri hanno accertato la presenza di due diversi abbruciamenti di rifiuti agricoli nell’area cortiliva dell’azienda, consistenti in rifiuti plastici, carta e cartone, materiale vegetale, ecc. con incenerimento a terra tramite accensione di un rogo e in assenza di qualsiasi autorizzazione in merito.

Degli abbruciamenti si dichiarava immediatamente responsabile il 60enne titolare dell’azienda agricola il quale, alla luce di quanto accertato, è stato quindi denunciato in ordine al citato riferimento normativo violato alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Reggio Emilia.

 

Articolo precedenteGoverno, Berlusconi “Sarebbe irresponsabile un voto anticipato”
Articolo successivoIl Centro Culturale Nuovi Incontri di Maranello propone l’incontro “Il metodo per un cammino umano”