Home Formigine Un nuovo nido a Formigine presso l’ex Circolo sociale “Flora”

Un nuovo nido a Formigine presso l’ex Circolo sociale “Flora”



La Giunta comunale di Formigine ha approvato il progetto esecutivo per gli interventi di manutenzione che permetteranno al piano terreno dell’ex Circolo sociale “Flora”, situato in via S. Onofrio angolo via Mazzini, di diventare sede di un nido d’infanzia in grado di ospitare 15 bambini.

Questo intervento risponde alla volontà dell’Amministrazione di ampliare l’offerta educativa per la prima infanzia destinata ai bambini di età compresa da 0 a 3 anni.

L’edificio è vicino al centro storico, dove si trova il polo socio-sanitario con l’Opera Pia Castiglioni, la sede dell’AVAP, il Centro diurno per disabili “Villa Sabbatini” e la semiresidenza di Neuropsichiatria dell’infanzia ed adolescenza “La limonaia”.

L’articolazione degli spazi interni sarà organizzata intorno ad uno spazio centrale, ampiamente illuminato dalle finestrature presenti sul perimetro, destinato alle attività dei bambini, che si collegherà con una zona per il riposo, servizi igienici e servizi per il personale. Completeranno gli spazi interni, una saletta destinata alla preparazione didattica, ai colloqui con i genitori e alle attività amministrative ed un altro ambiente adeguatamente attrezzato per la somministrazione dei pasti.

Una parte del parco pubblico presente tra Villa Sabbatini e l’Opera Pia Castiglioni sarà delimitata ed usata esclusivamente dai bambini del nido durante l’orario di apertura del servizio.  Il collegamento tra la struttura e lo spazio esterno avverrà in totale sicurezza, poiché sarà predisposto uno specifico percorso pedonale. L’area si presterà particolarmente a esperienze di outdoor education.

La spesa è di circa 100mila euro. Il cantiere inizierà non appena effettuata l’assegnazione dei lavori.

Articolo precedenteRifiuti, Utilitalia: obiettivi Ue al 2035 ancora lontani
Articolo successivoTrasporto pubblico in centro a Fiorano, Tosi e Branduzzi rispondono a Fratelli d’Italia