Home Bologna Covid, nel bolognese al via le prenotazioni per la terza dose agli...

Covid, nel bolognese al via le prenotazioni per la terza dose agli estremamente vulnerabili e agli operatori sanitari del privato



Copyright: Regione Emilia Romagna A.I.U.S.G. – Autore: Marco Caselli Nirmal

Al via da oggi, 11 novembre, le prenotazioni per le persone estremamente vulnerabili tra i 18 e i 59 anni e per gli operatori sanitari di tutte le età del privato e/o con rapporti di convenzione con il servizio pubblico. Il link al modulo elettronico di prenotazione sul sito dell’Azienda USL di Bologna: www.ausl.bologna.it

 

Estremamente vulnerabili

Sono 29.400 i soggetti estremamente vulnerabili che progressivamente potranno prenotare la dose booster, una volta maturati 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario. A questa categoria prioritaria appartengono coloro che, nella prima fase della campagna vaccinale, hanno ricevuto la chiamata attiva dall’Azienda USL via sms e/o contatto telefonico.

 

Operatori sanitari

Sono invece oltre 20mila gli operatori sanitari del privato e/o convenzionati con il servizio pubblico che, una volta trascorsi 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario, potranno prenotare attraverso il modulo online la dose booster. Tra loro: medici chirurghi, odontoiatri, veterinari, farmacisti, psicologi, chimici e fisici, biologi, professioni infermieristiche, ostetriche, tecnici sanitari di Radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della Prevenzione, massoterapisti, operatori socio-sanitario e assistenti degli studi odontoiatrici.

Sia per i soggetti estremamente vulnerabili che per gli operatori sanitari la dose booster verrà somministrata con vaccino a mRna, come da indicazioni ministeriali.

I primi posti, per entrambe le categorie, saranno disponibili a partire da sabato 13 novembre, presso le seguenti sedi vaccinali: Hub Cicogna in via Palazzetti 1/n San Lazzaro di Savena; Hub Bonfiglioli in via Armaroli 15 a Calderara di Reno e presso gli ambulatori vaccinali dell’Ospedale Maggiore.

Intanto, tutti coloro che hanno già 60 anni e oltre possono continuare a prenotarsi attraverso i canali ordinari: gli sportelli CUP, le farmacie con punto CUP, il numero verde 800 884888 (lun-ven: 7.30-17.30, sab: 7.30-12.30), CUPWEB (www.cupweb.it), il Fascicolo Sanitario Elettronico, APP ER-Salute.

 

Articolo precedenteIl 13 novembre si apre la stagione 21/22 al Teatro San Prospero
Articolo successivo#BastaMortiSulLavoro, manifestazione nazionale dei lavoratori edili sabato 13 novembre