Home Reggio Emilia Giornata Nazionale del Parkinson, sabato 27 novembre un convegno al Core

Giornata Nazionale del Parkinson, sabato 27 novembre un convegno al Core



Il Parkinson rappresenta la seconda malattia neurodegenerativa dopo la malattia di Alzheimer. Si calcola che in Italia ci siano circa 400mila persone colpite. Nella provincia di Reggio Emilia circa 1500-2000 persone sono affette da questa patologia che sempre più necessita di una presa in carico multidisciplinare e di percorsi dedicati.

In occasione della Giornata Nazionale del Parkinson, sabato 27 novembre 2021, i medici e il personale sanitario dell’AUSL-IRCCS di Reggio Emilia terranno, dalle ore 9 alle ore 12.30, un incontro in modalità “ibrida” con possibilità sia di presenza in sala (nell’Auditorium CORE, piano -1 Arcispedale Santa Maria Nuova), che di connessione virtuale su piattaforma informatica, per affrontare i temi più rilevanti relativi alla malattia.

L’incontro, dal titolo “Parkinson: condividere e migliorare la vita quotidiana” prevede una prima parte di informazione e aggiornamento, seguita da una tavola rotonda in cui gli specialisti presenti risponderanno alle domande dei partecipanti. In particolare saranno trattati temi relativi al miglioramento del percorso di presa in carico della malattia nella nostra provincia con l’introduzione della nuova figura del Case Manager infermieristico; gli effetti della pandemia da COVID-19 sui pazienti affetti dalla malattia e la descrizione delle principali attività di Ricerca condotte al Centro Disturbi del Movimento dell’AUSL-IRCCS di Reggio Emilia. Infine nell’ultima parte dell’incontro si aprirà un’assemblea per rilanciare l’Associazione Parkinson condividendo gli obiettivi e i compiti.

Tenendo conto della limitata capienza della Sala, per il rispetto delle regole anti-COVID, si chiede di partecipare in presenza soprattutto se si intende essere coinvolti attivamente nella vita dell’associazione. Chi fosse interessato a partecipare può contattare la segreteria della Neurologia dalle ore 12 alle ore 14 (tel. 0522 296388) e lasciare il proprio indirizzo e-mail se intende partecipare in video conferenza: sarà inviata una mail con le istruzioni e il link per il collegamento. Chi intende partecipare in presenza è pregato di comunicarlo lasciando il numero di telefono.

Articolo precedenteCardiologia pediatrica, sabato 27 novembre a Carpi la quinta edizione del convegno interregionale
Articolo successivoA Vergato è stata inaugurata la stanza dell’ascolto