Home Scandiano Hockey, lo Scandiano ritrova la vittoria contro il Thiene: 1 gol e...

Hockey, lo Scandiano ritrova la vittoria contro il Thiene: 1 gol e 4 assist per “Roca”



Seconda vittoria per il Roller Hockey Scandiano nel girone A del Campionato Italiano di Serie A2. Una convincente vittoria davanti ai tifosi rossoblu, che hanno sostenuto il team di Daniele Uva sin dal primo minuto, dando una gran forza al team che nel finale è rimasto schiacciato dai più esperti avversari. Uva sceglie Dimone tra i pali, Rocha e Cortes in difesa e Busani ed Ehimi davanti.

In una delle prime percussioni scandianesi arriva il gol di Busani, servito al centro da un assist preciso e soprattutto smarcante dello spagnolo Rocha. Nell’azione successiva però Casarotto trova un’errata copertura della difesa locale e firma il pareggio. L’equilibrio viene stravolto dal gol dalla media distanza di “Roca”, una sassata imprendibile per l’espertissimo Comin. Scandiano gestisce il risultato ma tutti e due i portieri sono impegnati nel resto del primo tempo. Eccellente inizio di ripresa per i rossoblu, sfruttando un errore della difesa thienese: Ehimi colpisce in contropiede assistito dall’ottimo Rocha che lo trova libero sulla sinistra.

Il Thiene non demorde, impensierisce non poco Dimone, ma le ripartenze emiliane sono molto più ficcanti ed in una di queste ancora è ad opera di Rocha che serve al centro il giovanissimo Fontanesi che con una palombella supera l’estremo vicentino per il 4-1. Nicola Retis firma il secondo gol thienese su tiro diretto al minuto 18° e riapre la contesa. Scandiano pecca di esperienza e, nonostante diverse occasioni in superiorità numerica, non riesce a finalizzare ed anzi rischia di far riaprire la contesa ad un minuto dalla fine quando esce col blu Cortes. Dimone sventa un tiro diretto a Retis ed ora sì che lo Scandiano può dirsi soddisfatto dei tre punti conquistati, ritornando a metà classifica a ridosso della parte alta della classifica.

Classifica Girone A Serie A2: Roller Bassano 12 Montecchio Precalcino 12, Breganze 9*, Trissino 9, Azzurra Novara 9, Scandiano 7, Modena* 6, Thiene* 6, Correggio* 4, Montebello 1*, Bassano 1

* = una partita in meno

Nella foto di Alberto Bertolani, il numero 9 Alex Rocha “Roca” in azione

Articolo precedenteDi Maio “Abbassare le tasse non è più rinviabile”
Articolo successivoCalhanoglu e Lautaro, l’Inter vince 2-0 a Venezia