Home Cavriago Un Natale diffuso a Cavriago e lungo un mese

Un Natale diffuso a Cavriago e lungo un mese






Mai come quest’anno il Natale a Cavriago è una festa diffusa che durerà tutto il mese. Luci e alberi che si accendono di colori nelle piazze e nelle vie, mercatini, giochi e spettacoli, iniziative dell’Avvento in casa protetta e tanto altro ancora. Un programma ricco di eventi per immergersi nell’atmosfera natalizia che abbraccia il paese e il suo territorio. Una scelta del Comune di Cavriago per coinvolgere tutta la comunità, dai più grandi ai più piccini, per vivere gli spazi pubblici e ritrovare il senso di condivisione e il desiderio di vicinanza, nonostante tutto.

Le Associazioni del paese, le Scuole, la Casa Protetta, i commercianti, i volontari e il Comune, saranno tutti coinvolti per rendere questo mese il più speciale e ricco possibile.

“Lavoriamo alla costruzione di una comunità coesa ogni giorno.” Dichiara la Sindaca Francesca Bedogni “Lavoriamo all’idea che la bellezza ed il calore dell’arte e delle relazioni si possano incontrare ovunque anche nei momenti e nei luoghi più inaspettati. Per questo anche il Natale diventa l’occasione per ritrovarci a condividere tutti insieme che le nostre vite dipendono le une dalle altre: istituzioni, commercianti, scuole, associazioni, semplici cittadini possono vivere il Natale prendendosi cura gli uni degli altri. Non si tratta di cambiare le nostre abitudini ma semplicemente di dare un senso più profondo ad ogni gesto di questo periodo”.

Tutto ha avuto inizio sabato 27 novembre al Multiplo con l’arrivo della cassetta delle lettere di Babbo Natale nella quale tutte le bambine e tutti i bambini potranno mettere la propria letterina. La cassetta resterà a disposizione di tutti coloro che vorranno scrivere a Babbo Natale nel parco del Multiplo fino all’11 dicembre, poi fino al 20 di fianco alla casetta sul Sagrato.

 

Natale in piazza

Mercoledì 8 dicembre al mattino a Cavriago è organizzato il consueto mercato settimanale. Avrà inoltre inizio Caccia al timbro, la bella iniziativa organizzata da Proloco di Cavriago e patrocinata dal Comune di Cavriago in favore delle scuole.

I bambini e le bambine, recandosi nei negozi di Cavriago aderenti all’iniziativa, si possono far timbrare la cartolina in distribuzione presso gli esercizi commerciali aderenti al progetto. Per i piccoli l’obiettivo è collezionare quanti più timbri possibile. Le famiglie al contempo avranno l’occasione di entrare e conoscere meglio gli esercizi del paese e le loro proposte, senza obbligo di acquisto.

Le cartoline andranno poi consegnate timbrate a Babbo Natale in persona domenica 19 dicembre in piazza Zanti.

Caccia al timbro rientra nel progetto complessivo di “Cavriago per le scuole”

“Si tratta di un progetto voluto da Proloco insieme ai negozianti del paese per sostenere le scuole dell’infanzia di Cavriago.” Dichiara il Vice Sindaco Matteo Franzoni con delega al commercio. “Il Comune ha accolto questa proposta con gratitudine e patrocinandola. I bambini e le bambine dei servizi per l’infanzia di Cavriago hanno creato 46 vetrofanie che identificano i negozi aderenti all’iniziativa. Il nostro obiettivo è che le famiglie possano scoprire i negozi del paese, possano visitarli accompagnando i bambini a farsi timbrare la cartolina, come si fa in montagna nei rifugi, e possano vedere le opere dei loro piccoli grandi artisti in una vera e propria mostra diffusa. Promuoviamo così e consolidiamo una sinergia tra gli esercizi commerciali del territorio e le persone, affinchè il paese sia vissuto in tutte le sue sfaccettature e tutti si sentano protagonisti.”

Sabato 11 dicembre durante la mattina in piazza Benderi verrà inaugurato il presepe in legno realizzato da “Un filo che unisce”, che si arricchirà nei giorni successivi delle pecorelle decorate dai bambini e dalle bambine che frequentano la scuola “I tigli”. Alle 17.30 in via Spaggiari verranno inaugurati gli alberelli decorati dalle associazioni di volontariato del paese: Croce Arancione, Croce Rossa, ANPI, Noiconvoi, Carmen Zanti, Un filo che unisce, Auser, Alpini e Gruppo Ortisti.

Domenica 12 dicembre in piazza Zanti e nelle vie del Centro Proloco organizza il Mercatino di Natale: erbazzone, caldarroste, vin brulè a cura degli Alpini non mancheranno. Faranno da contorno alle bellissime bancarelle artigianali che, da una tradizione ormai trentennale, esporranno le proprie bellissime ed originali realizzazioni. Vetro, legno, tessuto, pietre e fili saranno i materiali base delle loro opere nel settore bijoux, abbigliamento e decorazione della casa.

L’intera giornata sarà animata dalla musica itinerante degli Ottoni Matildici travestiti da Babbo Natale.

Inoltre sul Sagrato ci sarà la casetta di Babbo Natale. Alle ore 11.00 e 16.30 presso il Multisala Novecento sarà possibile assistere allo spettacolo del Teatro per Ragazzi

Aspettando Natale, in cielo, in terra, in fondo al mare – Di e con Ferruccio Filipazzi.

Alle ore 17.30 si potrà assistere all’accensione dell’albero di Natale di Piazza Zanti.

Domenica 19 dicembre, sempre in centro, durante il mercatino degli hobbisti Babbo Natale nella sua casetta sul Sagrato donerà a tutti i partecipanti di Caccia al Timbro una bellissima sorpresa.

 

Natale in Casa Protetta

Mercoledì 1 dicembre ha preso il via un nuovo progetto comunitario che vede coinvolte tutte le realtà del territorio cavriaghese e dei dintorni insieme agli anziani ospiti della Casa Protetta Carlo Sartori.

Il progetto si chiama UNA FINESTRA PER NATALE e prevede la realizzazione di “Finestre interattive”, fatte di eventi che giorno dopo giorno scalderanno i cuori degli anziani che sono i protagonisti indiscussi.

Incontri con Anpi Cavriago, canzoni del Coro Cavricanto, attività di cucina e clownerie, sferruzzamento con l’Associazione Un Filo che Unisce Cavriago, il gioco della Tombola con Auser, le letture del Multiplo con i lettori Volontari, I doni di Gommapane Lab, la visita dei ragazzi dell’Ottavo Giorno e ancora tante tantissime attività.

 

Natale al Multiplo

Anche al Multiplo è iniziato un Calendario dell’Avvento particolare, ricco di auguri provenienti dalla collezione del centro culturale: libri, albi illustrati ma anche cd, dvd, giochi e opere d’arte! Un modo per scoprire nuovi titoli e condividere assieme questo periodo natalizio.

 

11 Dicembre 2021, ore 16.30 – 18.30

Missione Natale – avventurieri cercasi

Giochi di ruolo per ragazze e ragazzi dagli 11 ai 18 anni

 

22 dicembre 2021 – ore 15.30

Racconti Incantati

Spettacolo per bambini e bambine dai 5 ai 7 anni con la Compagnia di Allorquando.

 









Articolo precedenteOggi in regione si registrano 1.350 nuovi positivi Covid su 39mila tamponi. Dieci decessi
Articolo successivoTre interventi chirurgici in diretta ‘mondiale’ dall’ospedale di Sassuolo