Home Distretto Ceramico Una proposta dai circoli di FdI del Distretto ceramico

Una proposta dai circoli di FdI del Distretto ceramico






L’Unione dei comuni del Distretto ceramico è un ente locale sovracomunale, costituita da 8 comuni per complessivi 119.783 abitanti, ed è principalmente caratterizzata da temi locali che a volte hanno ricadute anche in altri comuni della provincia. Fratelli d’Italia di Sassuolo, Formigine, Maranello e Fiorano hanno creato un gruppo composto dai consiglieri comunali e dai coordinatori dei circoli presenti nei paesi di questo Distretto per approfondire le problematiche locali e anche per elaborare proposte che possano portare vantaggi a tutta la popolazione e alle attività produttive, sociali, sportive, del volontariato presenti nel territorio. Il nostro lavoro verrà messo disposizione  degli alleati di centrodestra e di tutti gli enti che saranno disponibili a recepire o discutere le nostre proposte.

Proprio in quest’ottica abbiamo elaborato una mozione da presentare nei comuni del distretto affinché le singole amministrazioni si attivino per un confronto con la Regione al fine di ottenere fondi o, in caso di impossibilità, destinare somme dalle casse comunali per l’installazione di adeguati sistemi di ventilazione meccanica e/o purificazione dell’aria nelle scuole.

“In questa prospettiva di emergenza, ma anche in un quadro di ritorno alla normalità, recenti studi svolti nel nostro paese e non solo, hanno dimostrato che la ventilazione meccanica si può considerare uno strumento utile di contrasto alla diffusione delle malattie compreso il coronavirus, all’abbattimento delle sostanze inquinanti negli ambienti chiusi oltre che alla riduzione di allergeni ed odori; sistema già attivato in numerosi Paesi europei ed in altre regioni italiane” commentano gli esponenti distrettuali di FdI.

(Guglielmo Sassi, Consigliere e Coordinatore FdI Distretto Ceramico – Marina Messori, Consigliere e Presidente del Circolo FdI di Formigine – Luca Cuoghi, Presidente del Circolo FdI di Sassuolo – Mario Casali, Presidente del Circolo FdI di Fiorano Modenese)









Articolo precedenteDalla legge di Bilancio 2022 la proroga delle occupazioni di suolo pubblico
Articolo successivoDraghi firma il Dpcm sull’uso del Green Pass in attività commerciali