In adolescenza, il conflitto e lo scontro con le figure genitoriali è un elemento tipico: cambia il corpo, cambiano le abitudini, i desideri, le aspettative dei figli. Cresce, insieme a loro, anche il desiderio e la necessità di assumere progressivamente autonomia come individui a se stanti, sempre più indipendenti rispetto al padre e alla madre, desiderosi di scoprire il mondo e restare in contatto con il gruppo dei pari.

Periodo di grandi scoperte, ma anche di insicurezze e inadeguatezze, l’adolescenza è un’avventura tanto per i figli, che entrano per così dire in un territorio inesplorato, che per i genitori, ai quali sembra di avere quasi a che fare con degli estranei, degli esseri nuovi, che si sono impossessati chissà come dei teneri bambini che, fino a qualche mese prima, erano i loro figli.

Ma si ricordano, gli adulti, che anch’essi sono stati adolescenti? Ricordano le emozioni, gli impulsi, gli scontri, il desiderio di libertà?

A questo proposito, il Centro per le famiglie dell’Unione delle Terre d’Argine, in collaborazione con l’Istituto comprensivo Carpi nord, promuove un incontro per genitori, a partecipazione gratuita, dedicato proprio al tema dell’adolescenza, con gli psicoterapeuti Maria Chiara Sacchetti, responsabile della sede di Correggio di Centro Tice, e Giulio Martinelli. L’incontro si svolgerà mercoledì 4 maggio, alle ore 20.30, in Auditorium della Biblioteca Loria di Carpi e in diretta online.

Iscrizione obbligatoria al link bit.ly/3JCuC4C.

Per informazioni chiamare il numero 059.649272 o inviare una e-mail a centro famiglie@terredargine.it.

L’appuntamento fa parte della rassegna ‘L’avventura di educare’.

 









Articolo precedenteGeppi Cucciari al Teatro Celebrazioni di Bologna con Perfetta
Articolo successivoPrevisioni meteo Emilia Romagna, giovedì 28 aprile 2022